questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Tu ridi

Schede

09/03/2009

La storia

Roma, anni '30: Felice è un ex baritono, che per un vizio cardiaco ha dovuto abbandonare il palcoscenico, ed è diventato un contabile del Teatro dell'Opera. Una vita triste: ma la notte, nel sonno, ride, ride, e al risveglio non ricorda perchè. E quando se ne ricorderà, scopre che il suo incoscio è più volgare e cattivo del suo io. La vittima delle sue fantasie notturne è un amico minorato, e lui si rende conto di non essere diverso dai volgari individui che, in nome della squallida retorica fascista, fanno scherzi terribili al poveretto. Neanche l'apparizione di una gentile figura femminile e la gioia di ritornare per un momento all'arte riescono a fargli sopportare se stesso....

Sicilia, anni '90: un bambino di 12 anni, figlio di un pentito, viene sequestrato e tenuto nascosto in un albergo deserto sulle Madonie. Il carceriere è sinistramente gentile, lo fa giocare al computer e gli insegna a giocare a calcio. Il racconto del sequestro contemporaneo si apre con un raccordo nel passato. Su quegli stessi monti, cent'anni prima, era stato nascosto un vecchio medico, sequestrato in una balorda operazione di piccola mafia e morto dopo anni di prigionia, mentre stava giocando con i figli dei suoi carcerieri. Al contrario nel sequestro attuale, il povero bambino sarà sciolto nell'acido.
Scritto da ADMIN
Tag: tu ridi,
VOTO
 

SCRIVI UN COMMENTO

  • Image User
    Non risulti attualmente loggato!
    Non è più; possibile lasciare commenti.

FILM IN SALA

PROSSIMAMENTE