questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Rio - Una favola animata ed un omaggio ad una straordinaria città

Schede

07/03/2011

Uscita: 15 Aprile 2011 - 20th Century Fox

Regia Carlos Saldanha

Dai realizzatori della serie di successo L’Era glaciale (Ice Age) arriva RIO, una commedia all’insegna dell’avventura più sfrenata con protagonista Blu, un rarissimo pappagallo addomesticato che non ha mai imparato a volare e che conduce una vita comoda insieme alla sua proprietaria Linda in una piccola cittadina americana. Convinti che Blu sia l’ultimo esemplare della sua specie, i due vengono a sapere dell’esistenza di un esemplare femmina a Rio de Janeiro, e partono alla volta della lontana ed esotica terra carioca per trovare Gioiel, controparte femminile di Blu. Blu e Gioiel vengono però rapiti da un gruppo di trafficanti di animali pasticcioni. I due riescono a fuggire e Blu, con l’aiuto di Gioiel e di un gruppo di spiritosi uccelli di città, dovrà trovare il coraggio di imparare a volare, mettere i bastoni fra le ruote ai rapitori che sono sulle loro tracce e tornare da Linda, la migliore amica che un uccello possa avere.

Il regista

Autore di alcuni dei maggiori fenomeni d'animazione degli ultimi anni, fondatore e 'motore' del Blue Sky Studio, la celebre factory di pellicole animate che fa riferimento alla 20th Century Fox, il regista Carlos Saldanha, di cui ricordiamo successi del calibro di Era Glaciale e Robots, riscopre le sue origini con questo nuovo blockbuster animato, che grazie agli sgargianti colori tropicali sfrutta al massimo le tecniche tridimensionali.  Cittadino newyorkese da molti anni, Saldanha è legatissimo alla sua città natale Rio de Janeiro. Un legame che non è estraneo alla decisione ed alla cura nel realizzare il suo ultimo lungometraggio, la cui priorità, a detta del regista, è di catturare l'essenza e l'amore per la vita del luogo. Una attitudine difficilmente traducibile in immagini, ma che il regista ed i suoi collaboratori - che prima di mettersi a lavorare sul film hanno soggiornato a Rio - hanno colto pienamente.

Qual è stata la sua prima inspirazione per il film?

L' ispirazione in realtà è stata l'amore per la mia città, dove sono cresciuto, un posto molto fotogenico per girare, con una energia culturale vivida e vibrante che si combina benissimo con l'animazione.

Il suo protagonista è un  pappagallo domestico di nome Blu. da dove è uscita questa idea?

la prima idea mi è venuta in mente dopo aver letto un articolo su un giornale che parlava di come i pinguini in inverno finiscono sulle spiagge di Rio; mi ha fatto pensare a un turista che viene a Rio per la prima volta...  è li che ho pensato che il protagonista poteva essere un raro pappagallo che è stato contrabbandato fuori dal Brasile, quindi pur essendo brasiliano non ha mai visto il Brasile da quando ha lasciato il nido. In questo modo, il personaggio può vedere Rio per la prima volta e esplorarla.

Dove ha vissuto il pappagallo?

La storia comincia quando i bracconieri catturano l'uccello e lo portano via dalla sua casa quando è ancora un pulcino. Portato negli Stati Uniti viene adottato da Linda, una ragazza timida che gestisce un negozio di libri, e che si prende cura di lui. Cresce negli USA come pappagallo domestico, quindi quando torna a Rio è come se la vedesse per la prima volta.

Perché Linda decide di portarlo a Rio?

Degli scienziati scoprono che Blu è l' ultimo della sua specie e hanno trovato una femmina suo simile di nome Jewel a Rio, e vorrebbero cercare di farli accoppiare per salvare la specie.

Quanto è presente la città di Rio nel film?

Essendo di RIo, ho sentito il dovere di renderla più autentica possibile. Non avevo scuse per fare errori. Potevo prendere alcune libertà creative, ma dovevo catturarne l' essenza. Sono stato molto attento ad assicurarmi che tutti gli elementi fossero equilibrati e nel posto giusto, dovevo seguire una certa logica geografica. quindi ho disegnato una piccola mappa. Gli animatori hanno lavorato su googlemaps e su molti testi geografici, costruendo una vera e propria città digitale molto simile a RIo, ed è incredibile vedere come certi elementi siano accurati. In un secondo momento ho preso un gruppo di artisti e li ho portati con me a Rio per fare un giro dei posti dove ha luogo la storia in modo che potessero vedere le distanze e il  contesto.

In cosa consiste l'essenza di Rio?

Credo che l' essenza di Rio sia una città di contrasti. Essendo una città sul mare, ha sempre un'aria di spensieratezza, di un posto tranquillo e rilassato. Ma è anche una grande città con molti problemi. E' come mettere un pezzetto di New York in mezzo a una città di mare.  Ci sono solo poche città nel mondo che hanno una combinazione di grande città, così vicina alle montagne, al mare e alla natura in generale. Questa per me è l' essenza di Rio: vedere le altissime montagne accanto alle spiagge e all' oceano. la giungla d' asfalto che incontra la vera giungla.

Quando ha portato gli animatori in giro per la città quali sono stati i posti che pensava dovessero vedere di più?

I classici punti in cui si può vedere il panorama mi levano tuttora il fiato. ogni volta che torno:  Sugaloaf Mountain, il Cristo Redentore, Corcovado Mountain, le corse in tram e tutte le piccole cose che, anche se sono considerate turistiche, sono talmente belle che non mi fanno stancare mai. Ma la cosa che amo di più è la vita di tutti i giorni. Vado in spiaggia, esco con gli amici, vado nei piccoli quartieri e nelle gallerie, guardo la gente per strada e mi godo il bel tempo.

Il climax del film avviene durante il Carnevale. Cosa ci può dire di questa festa e di come viene celebrata?

E' la festa più attesa in Brasile, particolarmente a Rio. Il calendario cambia ogni anno, e quest'anno avrà luogo la prima settimana di marzo. In alcune città dura fino a 10 giorni, ma di regola si festeggia per 4 giorni.

Cosa succede durante i quattro giorni?

Il carnevale comincia di sabato e finisce il mercoledì delle Ceneri, e durante i quattro giorni l'intera città è bloccata da queste parate e feste, quindi diventa difficile anche muoversi. I due eventi principali sono di notte, dalle 8 di sera alle 5 di mattina. C' è  una competizione tra le vare scuole di Samba che sfilano una dopo l'altra e competono per la miglior musica, migliori costumi e direzione artistica. è come un film che si proietta davanti a te con tante categorie che devono essere giudicate. Alla fine viene annunciato il vincitore ed è una festa nella festa. E' una competizione per la quale si preparano tutto l' anno. Quando siamo andati a Rio con il team abbiamo deciso che dovevamo andare a vedere la Parata. Non potevamo fare un film sulla parate senza averle mai viste. Il primo giorno, abbiamo visto la parata ed è stata incredibile. Il giorno successivo, siamo andati con una delle scuole di Samba - c erano tutti ed è stato fantastico. Dovevamo provare queste sensazioni per poterle catturare nel film.

Quanto è stato difficile catturare il Carnevale nel film e come è riuscito ad incorporarlo nella storia?

Abbiamo fatto molte ricerche, ma la chiave era essere li, perché ci ha permesso di vedere veramente come fosse: la folla, la passione della gente che fa il tifo per le varie scuole di Samba, i ballerini, la grandezza degli elementi, i costumi. Abbiamo creato una gran bella scuola di Samba nel film.

Cosa succede a Blu durante il Carnevale?

Blu deve muoversi attraverso folle di persone e inseguire Jewel. E' un inseguimento di salvataggio, per salvare la damigella in pericolo.

Scritto da Piero Cinelli
Tag:
VOTO
 

SCRIVI UN COMMENTO

  • Image User
    Non risulti attualmente loggato!
    Non è più; possibile lasciare commenti.

FILM IN SALA

PROSSIMAMENTE