questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Profondo Blu

Schede

09/03/2009
Con il 70% della sua superficie coperta dall'acqua, il nostro pianeta visto dallo spazio ha un caratteristico colore turchese brillante. L'acqua, e i vasti oceani in particolare, rendono la Terra unica.
Gli oceani sono la culla della vita nel mondo, il motore che governa il nostro clima, il ricettacolo di una flora e una fauna vaste e diverse. Sono parte integrante di tutta la nostra vita e conoscerli e preservarli è il nostro compito più grande. Eppure, nonostante il fatto che il mare costituisca i due terzi del nostro pianeta, conosciamo molto di più la superficie della luna di quanto non conosciamo la profondità dei mari....

Prodotto e realizzato dalla BBC Natural History Unit, la stessa troupe che, insieme a Discovery, ha prodotto per la BBC "The Blu Planet", una delle serie televisive sulla natura di maggiore successo internazionale che sia mai stata fatta, Profondo Blu narra i misteri degli abissi, delle popolazioni costiere e dei mammiferi marini; esplora le influenze climatiche e delle maree, così come i sistemi biologici che dipendono da e ruotano  attorno al mondo degli oceani.
Profondo Blu è il proseguimento ideale, nel profondo degli oceani, di un percorso cinematografico intorno alla natura iniziato dieci anni fa con Microcosmos, il popolo dell'erba, uno stupefacente documentario sulla vita degli insetti, e successivamente (2001) con Il Popolo Migratore, un altrettanto emozionante viaggio intorno al mondo, questa volta aereo, sulle rotte degli uccelli migratori. Tutti titoli, compreso quest'ultimo, distribuiti in Italia dalla Lucky Red, che merita un plauso particolare per questo impegno consolidato nella diffusione di film che coniugano una naturale vocazione spettacolare e di intrattenimento a importanti valori ambientalisti.
Profondo Blu  immerge lo spettatore in un  mondo che solo pochi sono riusciti a vedere, gli oceani e l'infinita varietà di forme di vita che prosperano in essi, sopra di essi e lungo le loro linee costiere. Un viaggio sottomarino intorno al mondo, che va dalle più basse barriere coralline alle scogliere della costa antartica, dai vasti spazi dell'oceano aperto ai paesaggi notturni dei più profondi abissi oceanici.
In un pianeta che ha assistito negli ultimi cinquanta anni ad una vera e propria devastazione ambientale, con l'estinzione di centinaia di habitat naturali e di specie animali, l'ultima frontiera da salvaguardare sono gli oceani,  ed i recenti tragici fatti del Sud Est asiatico dimostrano che laddove l'habitat oceanico è stato alterato dall'intervento dell'uomo, come le barriere coralline o le foreste di mangrovie abbattute, l'onda non ha trovato alcuna difesa naturale, spazzando via anche gli insediamenti urbani.
Profondo Blu è anche un evento musicale, abbinato a una nuova partitura per orchestra composta specificatamente per il film da George Fenton, nominato  cinque volte all'Oscar, e registrata dall'Orchestra Filarmonica di Berlino.

Scritto da ADMIN
Tag: profondo blu,
VOTO
 

SCRIVI UN COMMENTO

  • Image User
    Non risulti attualmente loggato!
    Non è più; possibile lasciare commenti.

FILM IN SALA

PROSSIMAMENTE