questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Lessico di Star Wars Episodio I Minaccia Fantasma

Schede

13/01/2012

Tra i grandi benefici portati al cinema di genere,  l’intera saga di Star Wars ha avuto quello di saper creare una propria mitologia, una serie di personaggi e concetti rimasti impressi nella storia per anni a seguire. Ad oggi fatta eccezione forse per Harry Potter e il Signore degli anelli, nessun altra saga è riuscita ad eguagliare un universo fantastico di così grande appeal per il pubblico. 

La Forza:  George Lucas prende ispirazione da alcuni principi fondanti di alcune religioni reali, quali il Cristianesimo ascetico, lo shintoismo, il druidismo. Venerata ed utilizzata dal corpo dei Cavalieri Jedi, altro non è che un campo di energia mistico che circonda l’intero universo: viene utilizzato per ottenere poteri speciali. Qui è bene fare una distinzione: gli Jedi la usano a scopi benefici e per farlo reprimono emozioni particolarmente negative come violenza, rabbia, e odio. Quando questo non accade, si discende nel Lato Oscuro, la componente malvagia, utilizzata dai Sith per i loro scopi. Come afferma il maestro Yoda: “Collera, paura, aggressività... il Lato Oscuro essi sono”. La frase “Che la forza sia con te”, praticamente la variante Jedi di “In bocca al lupo”, è stata inserita dall’American Film Institute tra le otto migliori citazioni cinematografiche.

Repubblica Galattica: All’interno della famosa ‘Galassia lontana lontana’, troviamo questo governo difeso dai Cavalieri Jedi. Basato sulle norme della burocrazia verrà poi destituito dal colpo di stato dell’Impero galattico di Darth Sidious e del suo braccio destro Darth Fener.

La federazione dei mercanti: Anch’essa destituita dal nuovo corso dell’Impero galattico, è un’organizzazione fondata per trattare affari commerciali all’interno della galassia.  Finirà nelle mani dell’imperatore Palpatine che al termine della guerra dei cloni si approprierà di tutte le sue risorse belliche.

Cavalieri Jedi: Appartengono ad un ordine monastico (il nome sembra derivi dal giapponese Jidaigeki, il dramma con protagonisti i samurai), costituito per proteggere la Repubblica Galattica. Addestrati all’uso della Forza fin da bambini, gli Jedi sono noti per essere grandi intellettuali, maghi ed abili guerrieri. La loro arma distintiva è la spada laser. Nella seconda trilogia di Lucas viene approfondito il percorso di formazione dell’ordine: il futuro Jedi viene individuato perché sensibile alla Forza, e separato dalla famiglia, sottoposto ad un allenamento che prosegue fino al raggiungimento dello status di Padawan, apprendista tutelato da un maestro. Primo compito del Padawan è appunto quello di costruire una propria spada laser, modellata come gesto di riconoscenza, sulla base di quella del suo mentore. Il vero Jedi infine è quello che avrà superato diverse prove, quali destrezza, coraggio, spirito, resistenza al Lato Oscuro. Il grado superiore a questo status è quello di Maestro, il cui esponente maggiore è l’anziano Yoda.

Droide: Come è facilmente intuibile il nome richiama alla parola ‘androide’. Si tratta di sofisticati robot, utilizzati per la manutenzione di edifici, macchinari o per la creazione di altre macchine. I  più famosi all’interno della saga sono R2-D2, inviato nell’episodio IV dalla principessa Leila ad Obi Wan Kenobi come richiesta d’aiuto ed intercettato da Luke Skywalker, ed il simpatico C-3PO, droide del pianeta Tatooine, fedele a Luke e che scopriremo esser stato costruito dal piccolo Anakin Skywalker.

Sith: Nemesi naturali dei Cavalieri Jedi, abitano la Galassia da più tempo di loro. Nella mitologia di Lucas il termine indicava inizialmente una razza schiava degli umani. Con l’estinzione della razza il nome andò ad indicare quei Jedi che non avevano saputo resistere al Lato Oscuro della Forza. Gli esponenti di grado maggiore di questa categoria sono chiamati Signori dei Sith e affiancano il titolo di Darth prima del nome proprio. Nella storia della saga i più importanti sono senza dubbio Darth Maul, Darth Sidious e naturalmente Darth Fener.

Sgusci: Devi avere riflessi da Jedi se riesci a correre sugli sgusci”, dice Qui – Gon Jinn alias Liam Neeson ne La minaccia fantasma. Noti anche con il nome di Podracer, sono dei veicoli da corsa pilotati nella Galassia in tutte le corse a loro dedicate. Guidarli non è impresa facile e sicuramente non accessibile agli esseri umani. E’ quando vede Anakin Skywalker pilotarne uno con grande maestria che Qui  - Gon Jinn realizza che il bambino è dotato di riflessi e qualità tipici dei futuri Jedi.

Scritto da Patrizia Morfù
Tag:
VOTO
 

SCRIVI UN COMMENTO

  • Image User
    Non risulti attualmente loggato!
    Non è più; possibile lasciare commenti.

FILM IN SALA

PROSSIMAMENTE