questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

La sirenetta

Schede

09/03/2009

Trama

28° lungometraggio d'animazione della Walt Disney, all'epoca della sua prima uscita nel 1989 il pubblico e la critica salutarono come uno dei migliori film d'animazione, inserendolo nella cerchia dei classici immortali della Disney. Adesso, a distanza di otto anni, e dopo un minuzioso restauro che ne ha notevolmente migliorato la qualità delle immagini e del sonoro, La Sirenetta torna sugli schermi cinematografici. La pellicola, vincitrice di due Premi Oscar, (migliore canzone "In fondo al Mar" e migliore colonna sonora), è stata interamente digitalizzata, in modo da eliminare elettronicamente particelle di sporcizia e imperfezioni nel colore della pellicola originale. Anche la colonna sonora è stata revisionata e rimasterizzata digitalmente per ottenere una gamma più ampia di suoni stereofonici. Grazie a questo procedimento il film è disponibile per la prima volta nel formato stereo digitale a sei tracce. Allegra e stravagante versione della celebre favola di Hans Christian Andersen, narra la storia di Ariel, una giovane sirena dal carattere vivace, fiero e indipendente, che anela a far parte, come gli esseri umani, del mondo della terraferma. Decisa ad incontrare ad ogni costo il principe dei suoi sogni, Ariel accetta la proposta di Ursula, un'astuta strega marina, che in cambio della voce le offre un paio di gambe e l'opportunità di conoscere Eric, di cui Ariel si è perdutamente innamorata contro la volontà del padre, il potente Re Tritone.
Non avendo dato ascolto ai consigli del fidato granchio Sebastian e in compagnia del pesciolino Flounder, il suo migliore amico, Ariel non si accorge che nel patto tratto con Ursula si cela un terribile inganno. Con questa allegra e stravagante versione della notissima favola di Hans Christian Andersen il team di animazione della Disney è tornato a lavorare all'adattamento cinematografico di una fiaba a distanza di trenta anni da "La bella addormentata nel bosco". E 'credere alle favole' ha ripagato ampiamente la Disney, sia sotto il profilo artistico che sotto quello degli incassi.
Grazie allo straordinario lavoro di John Musker e Ron Clements, che hanno sceneggiato e diretto il film, ed alla collaborazione con il brillante duo di autori musicali formato da Howard Ashman e Alan Menken, "La Sirenetta" una straordinaria miscela 'animata' di favola, commedia e musical, ha dato inizio ad una vera e propria rinascita dell'animazione, riuscendo a rivitalizzare tutto quel settore che da diversi anni non incontrava il favore del pubblico, facendo tornare a cantare e sognare il pubblico delle sale cinematografiche. Da allora l'arte dell'animazione ha fatto molta strada: nel 1991 "La Bella e la bestia" è stato il primo lungometraggio animato a candidarsi all' Oscar come 'miglior film'. Nel 1994, "Il Re Leone" ha segnato un nuovo traguardo, diventando il film di animazione di maggior successo nella storia del cinema. "Toy Story", del 1995, realizzato in collaborazione con il regista John Lasseter e il team dei Pixar Animation Studios, primo lungometraggio animato interamente realizzato con il computer, è diventato un'altra pietra miliare di questa dinamicissima forma d'arte. Altri film come "Pocahontas" o "Il Gobbo di Notre-Dame", "Hercules" hanno puntato su nuove e sofisticate tecniche narrative, cercando sempre di ampliare i confini di questa forma espressiva.
Scritto da ADMIN
Tag: la sirenetta,
VOTO
 

SCRIVI UN COMMENTO

  • Image User
    Non risulti attualmente loggato!
    Non è più; possibile lasciare commenti.

FILM IN SALA

PROSSIMAMENTE