questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Gli incredibili

Schede

09/03/2009
"E' senza dubbio il film più complesso mai creato al computer". Parola del regista Brad Bird. Non solo perché la Pixar, per la prima volta, doveva disegnare al computer dei personaggi 'umanoidi', ma soprattutto perché doveva interagire, anche psicologicamente, con degli umani e per giunta supereroi.
La storia è incentrata su una tranquilla famiglia di supereroi, una come tante, verrebbe da dire. Con le loro debolezze, frustrazioni, sogni e ambizioni. Al centro del film spicca la figura di Mr. Incredibile, per tutti Bob Parr, un super 'poco eroico' impiegato in una ditta di assicurazioni. La sua consorte è Helen, ragazza ultraflessibile; la sua figura è un omaggio del regista a tutte le mamme moderne costrette ogni giorno "ad allungarsi in mille modi diversi". Gli altri membri che vanno a concludere questo "incredibile" nucleo familiare sono la figlia maggiore Violetta che come tanti adolescenti di oggi non riesce a vivere in pace con se stessa, contornata da problemi che, seppur apparentemente semplici per un qualsiasi adulto, per quell' età sono insormontabili. E quale potere più indicato per lei se non quello di diventare invisibile, sottraendosi alla vista di coetanei e non nei momenti più "drammatici"? C'è poi il fratello mezzano, uno scatenato bambino di dieci anni che come tutti quelli della sua età sembra essere dotato di una carica vitale illimitata e proprio per questo motivo il suo super potere non poteva essere che una fulminea velocità. Per quanto riguarda l'ultimo nato, invece, solo alla fine svela (o scopre) i suoi superpoteri, per sottolineare forse che ogni bambino piccolo possiede insospettabili potenzialità.

Scritto da ADMIN
VOTO
 

SCRIVI UN COMMENTO

  • Image User
    Non risulti attualmente loggato!
    Non è più; possibile lasciare commenti.

FILM IN SALA

PROSSIMAMENTE