questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Un giorno devi andare

Locandina del film Un giorno devi andare
TRAILER Fermo immagine del trailer
Un giorno devi andare
(Vanità, 2012, Italia)

Tra rinascita, amore per il prossimo e spiritualità il nuovo film di Giorgio Diritti vola ancora più alto dei due, bellissimi, precedenti: Il vento fa il suo giro e L'uomo che verrà, andando alla ricerca del significato stesso del  vivere.  

Dolorose vicende familiari spingono Augusta (Jasmine Trinca), una giovane donna italiana, a mettere in discussione le certezze su cui aveva costruito la sua esistenza. Su una piccola barca e nell’immensità della natura amazzonica inizia un viaggio accompagnando suor Franca, un'amica della madre, nella sua missione presso i villaggi indios, scoprendo anche in questa terra remota i tentativi di conquista del mondo occidentale. Augusta decide così di proseguire il suo percorso lasciando la comunità italiana per andare a Manaus, dove vive in una favela. Qui, nell’incontro con la gente poverissima del luogo, riscopre la gioia di provare ancora dei sentimenti. Ma una devastante alluvione la costringerà a mettersi nuovamente in viaggio.  Il “suo” viaggio, quello che la porterà ad isolarsi dal mondo nella foresta, accogliendo il dolore e riscoprendo l’amore, nel corpo e nell’anima. In una dimensione in cui la natura assume un senso profetico, scandisce nuovi tempi e stabilisce priorità essenziali, 

"Per essere felici dobbiamo tornare ai sentimenti, altrimenti il progresso ci opprime e ci angoscia", ha raccontato Diritti in conferenza stampa. "Il cuore di questo film è forse il desiderio di essere felici. Anni di consumismo e di promesse ci hanno portato sì ad un'evoluzione tecnologica e sociale, ma anche ad un senso di oppressione, pesantezza, angoscia. Non bisogna per forza andare in Brasile per scoprire questa cosa, anche camminando per Roma o per Fregene si può realizzare questa scoperta, ossia vedere le cose in modo diverso, farsi travolgere dalla risata di un bambino che corre verso di te". 

 

 

VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

ULTIME NOTIZIE