questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Una canzone per te

Locandina del film Una canzone per te
TRAILER Fermo immagine del trailer
Una canzone per te
(Una canzone per te, 2010, Italia)

Più che una divertente commedia 'giovanile' è una sfida al pubblico dei più giovani per un prodotto originale che nasce all'interno della loro cultura. Con l'obiettivo di realizzare un cult lontano dagli stereotipi 'mocciani'.

 

Davide (Emanuele Bosi) è un diciottenne sveglio, carino, sfrontato e fortunato. Almeno fino ad ora. È fidanzato con la bellona della scuola Silvia (Michela Quattrociocche) ed è il frontman dei Nais Nois – la band più cool del momento. Ma un giorno la sua sfrontatezza gli gioca un brutto scherzo, facendogli perdere la promozione, gli amici, la band in cui canta e soprattutto Silvia. Davide è a pezzi, vorrebbe poter tornare indietro per correggere i suoi errori, e il miracolo accade. Gli viene data la possibilità di rivivere la giornata che gli ha cambiato la vita. Davide capisce che l’unica possibilità per cambiare il corso degli eventi è iniziando a comporre proprio quella canzone che da mesi promette a Silvia. Il ragazzo però è in difficoltà. Non ha idee, in fondo la storia della canzone l’aveva tirata fuori tanto per farsi bello agli occhi della ragazza più contesa. L'unica persona che potrebbe aiutarlo è Lisa (Agnese Claisse), la "sfigata" della scuola, una compagna di classe che fino a quel momento Davide ha sempre snobbato. Grazie a lei il ragazzo riuscirà a rimediare in modo rocambolesco a tutti gli errori commessi. Ma proprio ora che ogni cosa sembra tornata al suo posto è Davide a non sentirsi più lo stesso di prima.

 

 

Gli ingredienti per sfondare tra i giovani e diventare un cult ci sono tutti. Emanuele Bosi arriva direttamente dal successo di Questo piccolo grande amore, Michela Quattrociocche è oramai una ‘veterana’ del genere amori giovanili ed il regista Herbert Simone Paragnani, dopo essersi fatto le ossa con diverse serie televisive – da Un posto al sole ai Cesaroni – debutta nel lungometraggio. Inoltre il film è stato realizzato in collaborazione con MTV, uno dei riferimenti base dei giovanissimi di oggi e non solo, inserendo una colonna sonora che annovera brani dei gruppi più amati del momento: Lost, Sonohra, L’Aura, Broken Heart College e Zero Assoluto. Tutti questi elementi più il dichiarato e simpatico riferimento all’incantevole Ricomincio da capo di Harold Ramis con Bill Murray e Andie MacDowell, rende decisamente più originale e molto diversa quella che poteva essere l’ennesima stereotipata storia d’amore giovanile.

 

VOTO
 

BATTUTE DAL FILM

  • "Perchè la scuola non è come la musica? Così ognuno potrebbe scegliersi il ritmo che gli pare" Pensieri profondi del protagonista Emanuele Bosi
  • "Quasi sempre per risolvere i problemi che hai davanti devi guardare indietro" Maestri di vita all'opera...
  • "Non devi fumare!"
    "Senti chi parla, quella che nascondeva nel basilico della nonna di 90 anni la marijuana. Abbiamo intossicato tutto il quartiere!"
    Aneddoti giovanili di genitori smemorati
  • "Volevo darti un'altra possibilità"
    "Ma chi te l'ha chiesta!"
    Non sempre l'altruismo è apprezzato...
  • "Te non sei normale"
    "Grazie"
    L'orgoglio di essere diverse secondo Agnese Claisse
  • "Tu sei come un luna park, vuoi sempre far divertire la gente. Poi però non vedi l'ora che la gente che ha pagato il biglietto se ne vada, per mostrare chi sei veramente" Metafora di Agnese Claisse, sempre più in forma

NOTIZIE CORRELATE

ULTIME NOTIZIE