questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Un altro Mondo

Locandina del film Un altro Mondo
TRAILER Fermo immagine del trailer
Un altro Mondo
(Un altro Mondo, 2010, Italia/UK)

Talvolta la nostra vita può essere sconvolta dalla scoperta di ‘un altro mondo’. E' quello che succede ad Andrea quando il suo ‘vecchio mondo’ viene sconvolto dall’incontro con un bambino di sette anni.

Andrea è giovane, ricco, superficiale, viziato. Divide con la fidanzata Livia un rapporto che segue le regole di chi nella vita non vuole impegnarsi: niente domande, niente promesse, niente «ti amo». La sua è una esistenza fatta di assenza di responsabilità fino a quando riceve una lettera dall'Africa: il padre, che l'aveva abbandonato quando era bambino, gli scrive dal Kenya per dirgli che sta morendo e che vuole incontrarlo. Andrea, decide di esaudire quel desiderio e parte con il suo carico di rabbia e di domande senza risposta. Troverà quello che non si aspetta: Charlie, un ragazzino di 7 anni, che il padre ha avuto da una donna di colore, poi morta, e del quale ora gli chiede di occuparsi.

Da questa “adozione forzata” inizia il viaggio, fisico e interiore, del protagonista di Un altro mondo, il bel romanzo di Carla Vangelista pubblicato da Feltrinelli diventato ora un film. Regista e protagonista è Silvio Muccino, che ritorna sul grande schermo dopo il successo del 2008 di Parlami d'amore (scritto ancora con la Vangelista). Accanto a lui Isabella Ragonese, nei panni della fidanzata Livia, Maya Sansa, una volontaria che lavora in una delle più popolose e diroccate bidonville di Nairobi, Flavio Parenti – attore molto amato dal regista - che qui è Tommaso, l'amico del cuore Andrea, e una straordinaria Greta Scacchi nel ruolo di Cristina, la madre del protagonista. Ma la vera sorpresa è senza dubbio il piccolo Charlie, interpretato da Michael Rainey Jr., al suo debutto cinematografico. Michael è scelto al termine di un lungo casting svolto tra l'Italia e il Kenya e dopo essere stato notato nel video della canzone di Tiziano Ferro Il regalo più grande, girato a New York. Restando in ambito musicale, un'ultima chicca: nella colonna sonora del film sentirete uno splendido brano di Bruce Springsteen: Secret Garden. Il Boss l'ha concesso eccezionalmente perché ha amato moltissimo questo progetto.

VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

ULTIME NOTIZIE