Caricamento pagina in corso...

The Help

Locandina del film The Help
TRAILER Fermo immagine del trailer
The Help
(The Help, 2011, Usa)

Si possono raccontare con leggerezza ed ironia temi per altri versi drammatici come quello della segregazione razziale? La storia della più improbabile delle amicizie tra tre donne del Sud degli Stati Uniti che negli anni 60' alla vigilia dell'approvazione della Carta dei Diritti Civili, si raccontano le proprie esperienze come domestiche, mettendo in crisi un'intera comunità.

 

Una ragazza di un piccolo centro del Mississippi, durante gli anni Sessanta, Eugenia ‘Skeeter’ Phelan (Emma Stone), dopo aver terminato gli studi vuole diventare una giornalista-scrittrice. A questo proposito, memore del bellissimo rapporto che ha avuto con la sua tata, decide di raccogliere la testimonianza di altre domestiche di colore, come Aibileen e Minny, che da sempre si prendono cura delle famiglie della zona. Conquistate dalla simpatia di Skeeter le due “nannies” cominciano a raccontare anche gli episodi più pittoreschi e meno edificanti delle loro esperienze di vita domestica, gettando uno sguardo molto poco rassicurante sulle abitudini dei loro concittadini. Quando il libro con le interviste vedrà la luce la ragazza si troverà di fronte all'ostilità di tutte le sue vecchie amiche, incluso il suo fidanzato e soprattutto la sua amica del cuore Hilly Holbrook (Bryce Dallas Howard), reginetta dei salotti borghesi e maestra di bon ton segregazionista.

 

‘Il cambiamento è iniziato da un sussurro...’ afferma ad un certo punto Skeeter, la cui voce ha scoperchiato un silenzio che era diventato assordante.

Tratto dall'omonimo romanzo di Kathryn Stockett, rifiutato decine di volte prima di trovare un editore disposto a pubblicarlo per diventare immediatamente uno dei maggiori successi editoriali degli ultimi anni, il film ha avuto un' eccellente accoglienza di pubblico e critica in Usa, e con ogni probabilità è destinato ad entrare nella rosa dei candidati agli Oscar. Ambientato negli anni Sessanta, durante le prime canzoni di protesta di Bob Dylan che testimoniano e cristallizzano un’epoca di nascente sovvertimento, racconta la nascita di una grande amicizia tra tre donne diverse per età, estrazione sociale e colore della pelle: Skeeter, Aibileen e Minny, che decidono di lavorare ad un progetto comune, che scuoterà la società razzista di Jackson. I rigidi confini sociali che delimitano le loro esistenze finiranno comunque per scontrarsi con i sentimenti di affetto e di solidarietà, e con il vento della libertà che finalmente ha iniziato a soffiare. Con più di 170 milioni di dollari di incasso negli Stati Uniti The Help è stato il caso cinematografico del 2011, grazie anche alla perfetta alchimia tra le interpreti, dalla stella emergente Emma Stone nel ruolo di Skeeter, a Viola Davis e Octavia Spencer in quelli di Aibileen e Minny. Altrettanto bravi, accanto a loro Bryce Dallas Howard, Jessica Chastain e Sissy Spacek.

Candidato Miglior Film
Candidato Miglior Attrice
Candidato Miglior Attrice non protagonista
VOTO
 

1 COMMENTO

  • Image User
    .
    il 20/01/2012
    alle 21:52

    The Help

    semplicemente unico.. e nn pensate sia pesante, perchè riesce a raccontare un argomento serio cn dei momenti di vera ironia smile)

SCRIVI UN COMMENTO

  • Image User
    Non risulti attualmente loggato!
    Non è più; possibile lasciare commenti.

NOTIZIE CORRELATE

ULTIME NOTIZIE