questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Gangster Squad

Locandina del film Gangster Squad
TRAILER Fermo immagine del trailer
Gangster Squad
(The Gangster Squad, 2012, Usa)

"Io non sono uno istruito ma un po' di storia l'ho letta. Ogni Regno comincia col sangue. Ogni Castello è costruito su montagne di ossa. Quando sono venuto qua Los Angeles non era niente, all'estero un gangster, quaggiù sono Dio”. Mickey Cohen/Sean Penn.

 

Nel 1949 presso il Dipartimento di Polizia di Los Angeles, divenuta una delle città più violente degli Stati Uniti, viene formata una task force speciale, guidata dai sergenti John O'Mara (Josh Brolin) e Jerry Wooters (Ryan Gosling), con il compito di catturare uno dei criminali più noti: Mickey Cohen (Sean Penn), che gestisce un vasto traffico di droga, armi, prostituzione e scommesse clandestine. Cohen ha costruito un vero e proprio impero del crimine grazie all'aiuto di scagnozzi senza scrupoli e contando sulla protezione garantita da esponenti politici e dalla connivenza con le forze di polizia, corrotte fino al midollo.

 

Nel ruolo del celebre boss della malavita di Los Angeles Mickey Cohen, Sean Penn guida il cast stellare di questo energico thriller diretto da Ruben Fleischer, regista di  Zombieland. E' il 1949 e Cohen sta trasformando Los Angeles nel suo impero personale. La polizia di Los Angeles incarica il 'pilastro' del Dipartimento, il Sergente John O'Hara (Josh Brolin) di formare un gruppo  'fantasma' con licenza di fare il lavoro sporco e spazzare via la criminalità dall' East Coast. Ryan Gosling, Michael Pena, Anthony Mackie, Robert Patrick e Giovanni Ribisi sono gli 'incorruttibili' compagni di O'Hara, mentre Emma Stone, la donna di Cohen, è destinata a diventare una tentazione più che fatale per uno di loro.

 

Siamo nel regno del 'noir' con un occhio alla scuola dei duri di Ellroy ed a Gli intoccabili di De Palma, ma con una lettura 'action' molto più marcata. Sean Penn dal volto stropicciato e indecifrabile è il criminale Cohen, uno che non esita a colpire mogli e figli pur di tenere i mastini lontani dal suo c.... Naso rotto, sguardo cattivo e le sue cravatte pacchiane, la violenza estrema e improvvisa lo hanno reso una delle tante leggende del dopoguerra. Ma questa volta sulla sua strada trova sei uomini che credono nel loro lavoro, che non si lasciano abbagliare da soldi e carriera. Sono loro i segugi altrettanto violenti del LAPD (Los Angeles Police Department) che come dice Cohen “sono cani con la rogna, perché uno sbirro che non si fa corrompere è solo un cane da macello!'. I due capibranco sono John O'Mara che ha la stazza e il muso duro di Josh Brolin e il sergente Jerry Wooters, con la faccia candida e tostissima di Ryan Gosling. Emma Stone è Grace Faraday, la pupa del boss, che Gosling vorrebbe scippare. Gangster Squad è tratto dal libro 'Tales From the Gangster Squad' del giornalista Paul Lieberman: linguaggio rozzo, borsalino, dancing, mitragliette Tommy Gun, sangue, violenza, sigarette e alcool a fiumi. E poi l'America degli anni '40, la Los Angeles di quegli anni che un autore, citato, come Ellroy ben ci ha raccontato in tanti romanzi, diventati anche dei film come L.A. Confidential o American Tabloid

VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

ULTIME NOTIZIE