questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

The Butler - Un maggiordomo alla casa bianca

Locandina del film The Butler - Un maggiordomo alla casa bianca
TRAILER Fermo immagine del trailer
The Butler - Un maggiordomo alla casa bianca
(Lee Daniels' The Butler, 2013, Usa)

"The Butler", il film del regista nominato all'Oscar Lee Daniels che racconta la storia di Eugene Allen, nero di umili origini che è stato maggiordomo della Casa Bianca per 34 anni (dal 1952 al 1986), testimone della vita privata e delle vicende politiche di 8 presidenti degli Stati Uniti.

La pellicola  punta su una cast di rilievo capeggiato dal premio Oscar Forrest Whitaker ( Miglior Attore in "L’ultimo Re di Scozia") nei panni del protagonista e che vede poi sfilare attori come John Cusack, Oprah Winfrey, Alan Rickman, Jane Fonda, Cuba Gooding Jr, David Oyelowo, Lenny Kravitz, Terrence Howard, Alex Pettyfer e Minka Kelly. Nel cast compare anche Robin Williams nelle vesti del presidente Dwight D. Eisenhower.

Il maggiordomo Allen iniziò a lavorare come inserviente nelle cucine dello stato della Virginia, in cui ai tempo non era consentito alle persone di colore nemmeno di servirsi dei bagni pubblici. Con il passare degli anni le condizioni migliorarono e Allen fu assunto alla Casa Bianca, dove fu testimone di alcuni tra i più importanti avvenimenti della storia americana: l’affermazione dei diritti civili, la guerra del Vietnam, l’assassinio dei fratelli Kennedy e di Martin Luther King, fino alla crisi economica che colpì ad ondate il paese tra gli anni 70′ e 80′.

Allen ha goduto di un'alta considerazione alla Casa Bianca. Molti presidenti negli anni si sono infatti confidati con lui su delicate questioni personali; alla morte di John Kennedy il maggiordomo ha ricevuto un invito al funerale come ospite d’onore declinando l'invito e sostenendo di dover farsi trovare pronto a ricevere i Kennedy al loro ritorno alla Casa Bianca. Si ritirò in pensione nel 1986, dopo aver servito otto presidenti, da allora trascorse un'esistenza molto discreta e tranquilla, rigorosamente lontana dalla stampa o da qualsivoglia forma di pubblicità, rifiutando ogni volta di pubblicare libri, di rilasciare interviste o di partecipare a importanti trasmissioni televisive. Morì ormai novantenne nel 2010, giusto il tempo di vedere insediato alla White House l’attuale Presidente Barack Obama.

VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

ULTIME NOTIZIE