questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Tamara Drewe - Tradimenti all’inglese

Locandina del film Tamara Drewe - Tradimenti all’inglese
TRAILER Fermo immagine del trailer
Tamara Drewe - Tradimenti all’inglese
(Tamara Drewe, 2010, UK)

Una rampante ed esuberante giornalista londinese torna nella sua cittadina di campagna, creando un gran scompiglio tra il gruppo di scrittori e artisti frustrati e pettegoli che vivono nel borgo. 


Tamara Drewe (Gemma Arterton) è una affermata giornalista, ex bruttina di campagna, ora splendida ragazza dal naso rifattissimo e con un fisico da modella. Quando Tam torna nella verde campagna inglese per passare un po’ di tempo presso la casa natia, andandosene per un po’ via dalla pazza folla della metropoli, si ritrova circondata da un gruppo di scrittori e artisti più o meno frustrati e pettegoli. La bella ragazzotta da una scossa alla noiosa e bucolica serenità del luogo, risvegliano le attenzioni del famoso romanziere che gestisce il sofisticato b&b per artisti,di una rockstar stupida e viziata, che ritarda la sua partenza, e del suo vecchio amico d'infanzia  Andy, tuttofare del luogo. A muovere le fila tragicomiche del teatrino che da queste premesse si dipana, sono due ragazzine del luogo, Casey (Charlotte Christie) e Jody (Jessica Barden), rese folli dalla noia e dal fanatismo nei confronti del batterista.

 

Qualcuno l'ha soprannominata Gemma Bovary, dal nome della splendida attrice protagonista, questa storia molto raffinata e molto divertente di 'amori di campagna' che mette in gioco uno splendido teatrino di personaggi molto snob. Commedia corale, molto britannica, molto letteraria e molto divertente. Con un gusto melodrammatico, che talvolta si tinge di nero, ed un umorismo esaltato dai dialoghi brillanti. La storia proviene dalle raffinate tavole grafiche di Posy Simmonds, apparse sul Guardian, una sorta di reinvenzione contemporanea e cinica di Via dalla pazza folla di Thomas Hardy. Ma a dare smalto a questa materia è il tocco divertito, disilluso e colto di Stephen Frears, maestro nel reinventare per il cinema testi letterari come in Rischiose abitudini, Alta fedeltà, Chérì. Azzeccatissimo il cast, a cominciare da Gemma Arterton, capace di passare da blockbuster come Prince of Persia o Scontro tra Titani a film di culto come RocknRolla, a Dominic Cooper, Roger Allam,  disposti a truccarsi da ottusi intellettuali o deficienti viziati con spavalda quanto sublime naturalezza.

VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

ULTIME NOTIZIE