questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Take Shelter

Locandina del film Take Shelter
TRAILER Fermo immagine del trailer
Take Shelter
(Take Shelter, 2011, Usa)

Dopo aver conquistato la critica internazionale con la sua sorprendente potenza visiva, “Take Shelter” fa il suo atteso ingresso nelle sale italiane, grazie al ritmo incalzante della messa in scena e alla notevolissima interpretazione dei suoi protagonisti. Scritto e diretto da Jeff Nichols (Shotgun Stories, Mud), la pellicola entra a pieno titolo nel filone dei thriller psicologici, portando sul grande schemo, con sapienza ed efficacia, gli allucinati disturbi della psiche umana, scossa da terrificanti visioni apocalittiche e da oscure catastrofi imminenti. La schizofrenia dell’uomo qualunque è magnificamente rappresentata dalla recitazione intensa e controllata di Michael Shannon (Pearl Harbor, Vanilla Sky, Revolutionary Road, Mud), al cui fianco spicca la raffinata semplicità di Jessica Chastain (The Three of Life, Wilde Salome, Le paludi della morte), una delle attrici rivelazioni del 2011, candidata all’Oscar come Miglior attrice non protagonista per The Help. “Take Shelter” è stato accolto con grande entusiasmo al Sundance Film Festival 2011, al Festival Internazionale di Toronto 2011 e al Festival di Cannes 2011, aggiudicandosi il Gran Premio delle Giuria nell’ambito della Settimana Internazionale della Critica e del Premio Fripresci.


Curtis LaForche (Michael Shannon) è un uomo tranquillo che vive in una piccola cittadina dell'Ohio, assieme alla moglie Samantha (Jessica Chastain) e alla figlia Hannah, sorda dalla nascita. La famiglia LaForche conduce una vita modesta, Curtis è operaio mentre Samantha è casalinga e sarta part-time, ma il denaro per le spese quotidiane e l'assistenza sanitaria di Hannah non basta mai. Ciò nonostante sono una famiglia felice. Un giorno Curtis inizia ad avere delle terribili visioni su violente tempeste, che decide di tenere per sè. Ma con l'aumentare delle allucinazioni, l'uomo inizia a comportarsi in modo ossessivo, arrivando a costruire un rifugio nel cortile per proteggere la sua famiglia dalle minacciose tempeste. Il comportamento apparentemente inspiegabile di Curtis genera tensioni nel suo matrimonio e conflitti con gli altri abitanti della comunità.

VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

ULTIME NOTIZIE