questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Sono un Pirata, Sono un Signore

Locandina del film Sono un Pirata, Sono un Signore
Sono un Pirata, Sono un Signore
(Sono un Pirata, Sono un Signore, 2012, Italia)

Tra commedia all'italiana o meglio alla napoletana e action stile Isola dei famosi, il regista partenopeo Eduardo Tartaglia alza il tiro con la sua quarta regia cercando di oltrepassare i confini della sua Campania e conquistare tutta la penisola.

Il marinaio Catello (Tartaglia), il professore Giulio (Pannofino), la parrucchiera Stefania (Mazza), l'assistente universitaria Mirella (Surina), quattro italiani, si trovano al largo delle coste africane ognuno per motivi diversi: il  professore universitario e la sua assistente sono impegnati in un progetto di ricerca della Facoltà di Biologia marina dell’Università di Milano; il marittimo napoletano è imbarcato su una nave mercantile; la parrucchiera, anche lei partenopea, è stata assunta per curare personalmente il look di una eccentrica e ricchissima nobildonna in vacanza nella classica crociera di fine anno. Casualmente riuniti su di una stessa barca, vengono sequestrati da un gruppo di pirati, diventando i protagonisti di una vicenda di esilarante rilevanza internazionale. 

 

Sospesi nel tempo e nello spazio, divisi tra la paura per la loro sorte e la necessità di conoscersi,   riusciranno a trovare tutte quelle affinità di idee e di sentimenti che neppure sospettavano di avere. Nella storia intervengono maldestramente anche i familiari degli ostaggi,  nella disperata ricerca di risolvere, la delicata situazione: in testa Matteo (Mattioli), l’effervescente cognato di Catello, ed il tenerissimo papà di Stefania Don Alfonso (Mahieux),  l’ineffabile Dottor Luigi incaricato da una sedicente Organizzazione non governativa per le trattative segrete per il rilascio.

 

VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

ULTIME NOTIZIE