questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Sex and the City 2

Locandina del film Sex and the City 2
TRAILER Fermo immagine del trailer
Sex and the City 2
(Sex and the City 2, 2010, Usa)

Le quattro rampanti protagoniste ritornano in un sequel molto movimentato. Dagli appartamenti da favola ed i gialli taxi della Grande Mela, ai cammelli ed ai lussuosi resort di Abu Dhabi. Dove le amiche più famose d'oltreoceano fuggono per una esotica vacanza mediorentale. Sfoggiando tutto il loro glamour.


Le abbiamo lasciate, a parte Samantha, felicemente sposate. Ma dopo due anni di faticosa routine familiare e professionale, in una città faticosa come New York, le nostre infaticabili eroine, dopo aver raggiunto gli obiettivi 'basilari', si lanciano in un’avventura in uno dei luoghi più sontuosi, esotici e coloriti della Terra, dove le feste non finiscono mai e dietro ad ogni angolo si nasconde qualche mistero. Una fuga che arriva al momento propizio per le quattro amiche che si trovano a vivere – e combattere contro – i ruoli tradizionali imposti dal matrimonio, dalla maternità, dal lavoro e da altro...

 

La verità è che le quattro protagoniste - Sarah Jessica Parker, Kim Cattrall, Kristin Davis e Cynthia Nixon - sono molto cambiate. Gli anni passano anche per loro, anche se riescono ad essere sempre più belle, e affiatate tra di loro. Ma la vita sta diventando meno eccitante di prima. Miranda e Charlotte non ne possono più di fare le madri e hanno bisogno di una pausa, ed il viaggio si rivela a tutti gli effetti miracoloso. Carrie, sposata da due anni con Mister Big, ammette che anche a letto la monotonia comincia a farsi sentire. E mentre lui incontra un’incantevole spagnola (Penelope Cruz), lei, tra le dune del Dubai, ritrova miracolosamente un vecchio flirt. Samantha intanto – pur rimanendo la cacciatrice di sempre – comincia a sognare la maternità. New York rimane sempre protagonista, anche se cammelli, oasi, dune ed emirati fanno da background. La produzione avrebbe voluto ambientare il film nel mondo chiuso e tradizionalista del Dubai, ma il governo locale non ha permesso che la storia di queste quattro donne emancipate di New York fosse girata nel Paese. «Troppo sesso e troppe donne liberate - ha spiegato King, autore e produttore -, così siamo andati a girare ad Abu Dhabi, a Marrakesh, a Rabat e in Siria, sulle stesse dune dove è stato ambientato Lawrence d’Arabia».

 

VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

ULTIME NOTIZIE