questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Un anno da ricordare

Locandina del film Un anno da ricordare
TRAILER Fermo immagine del trailer
Un anno da ricordare
(Secretariat, 2010, Usa)

Liberamente ispirato al libro di William Nack "Secretariat - The Making of a Champion",l'ultimo lavoro di Randall Wallace ("Brave Heart","Pearl Harbour","We Were Soldiers"), narra la vera storia di Secretariat, o Big Red, purosangue le cui prestazioni in pista hanno stregato il sogno americano e il mondo degli scommettitori a cavallo fra i '60 e l'alba dei '70.

Figlia di un proprietario di scuderie (Scott Glenn) anziano e malato, Penny Chenery (Diane Lane), casalinga moglie e madre di tre ragazzini, si trasferisce nella proprietà del padre per continuarne l'attività, sull'orlo del fallimento, nonostante la totale mancanza di ogni nozione sul mondo delle corse.

Rilevate le scuderie, aiutata del bizzarro Lucien Laurin (John Malkovich), veterano allenatore da poco in pensione, Penny si mette in gioco con caparbia ostinazione,inventandosi una nuova professione pur completamente a digiuno di ogni suo aspetto. Perso un confronto con il milionario Ogden Phipps (James Cromwell), la donna conserva una giumenta ed assiste di lì a breve alla nascita di un puledro straordinariamente forte fin dai primi minuti di vita.

Affiancata dall'assistente Eddie Sweat (Nelsan Ellis), Penny crescerà il puledro, rifiutando di vendere la fattoria gravata da un pesante debito fiscale e,contro ogni pressione da parte del fratello (Dylan Baker) e del marito (Dylan Walsh), riuscirà a tenere con sè Big Red, nonostante un'offerta di otto milioni di dollari, che avrebbe risolto ogni problema economico.

Lasciata temporaneamente la famiglia in Colorado per trasferirsi in Virginia nella proprietà, Penny, Eddie e Lucien alimentano la genuina speranza che ripongono nel puledro. L'auspicio diverrà certezza quando Big Red sarà il primo cavallo a vincere dopo vinticinque anni la Triple Crown Race del Kentucky, la più lunga, importante e pericolosa corsa d'America.

VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

ULTIME NOTIZIE