questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Salvo

Locandina del film Salvo
TRAILER Fermo immagine del trailer
Salvo
(Salvo, Italia)

Il tirapiedi di un boss locale, Salvo, durante un'operazione entra in casa di una delle vittime e ne incontra la sorella, Rita, una donna non vedente che non ha il coraggio di uccidere. Nella drammatica dell'evento Salvo è infastidito dagli occhi della donna che lo fissano e decide di chiuderli con la mano insanguinata, quando Rita li riapre è accaduto un miracolo: ha riacquistato la vista! Da quel momento i due sono legati indissolubilmente per sempre, decide di rapirla e nasconderla dicendo a tutti di averla uccisa. Vivranno reclusi, nascosti in un magazzino abbandonato, consapevoli della necessità di una vita diversa, eppure nulla sembra essere più pericolo e rischioso. Opera prima dei siciliani Antonio Piazza e Fabio Grassadonia, la pellicola è una specie di gangster movie all'americana, un poliziesco crudo e scarno.Salvo parla, ma non con le parole, quelle le scia a chi gli gira intorno, transitori personaggi da cui lui è in cerca di redenzione per fuggire da una vita che non vuole più e dedicarsi all'amore. L'immagine è la potenza, insieme al suono, di un film silenzioso, che punta il dito sulla realtà della Sicilia, sugli essere umani, le armi, l'apparire e i contesti sociali relativi. Promettente esordio di questi ragazzi, che dimostrano una padronanza di tempi e spazi, con l'utilizzo di lunghi pianisequenza, come quello iniziale di venti minuti.

VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

ULTIME NOTIZIE