questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Safe House - Nessuno è al sicuro

Locandina del film Safe House - Nessuno è al sicuro
TRAILER Fermo immagine del trailer
Safe House - Nessuno è al sicuro
(Safe House, 2012, Usa)

Una coppia inedita quanto esplosiva per un thriller atipico dove la Cia e la malavita  si inconrano con l'apartheid.

 

Tobin Frost è un ex agente in fuga da dieci anni perché sa troppi segreti e ha fatto in modo che non restassero più tali vendendoli al miglior offerente. Ora la CIA lo tiene controllato avendolo nascosto in una casa protetta in Sud Africa. Ma quando alcuni malviventi vengono a sapere dove si trova Frost, il posto non è più sicuro. A quel punto viene inviato sul luogo Matt Weston, un giovane agente operativo della Cia che deve proteggere Frost. Non sarà facile, anche perché l’uomo non ha un gran bel caratterino nonostante sia sotto tiro. Ma quando i due devono fuggire attraverso il Paese, scopriranno di avere in comune più cose di quanto potessero immaginare.

 

Il Premio Oscar Denzel Washington e Ryan Reynolds sono le due star dell’action/thriller Safe House. Washington interpreta un agente delle CIA rinnegato, Tobin Frost, che dopo una vita in perenne fuga da un posto all’altro del pianeta viene catturato e, dietro la promessa di preziose informazioni, portato in segreto in Sudafrica dove viene raggiunto dalla giovane recluta Matt Weston (Reynolds) con il compito di sorvegliarlo per non farselo sfuggire per l’ennesima volta. Lo sceneggiatore David Guggenheim ha cucito questa storia su misura sui due interpreti, spingendo l’acceleratore sul loro rapporto. Matt (Reynolds), per anni inattivo all’interno della CIA, non ha mai abbandonato il sogno di poter partecipare ad una vera ed importante operazione per il suo Paese. E' leale e completamente devoto all’Organizzazione e non aspetta altro di potere dimostrare che è in gamba. E il suo momento è arrivato. Deve occuparsi di uno degli uomini più scaltri, pericolosi e professionisti che esistono nel suo campo. Uno che è stato in Nord Corea, che ha avuto rapporti con agenti di tutti il mondo, nemici ed amici degli Usa, e che ha deciso di tradire. Uno che conosce segreti per il quali la sua vita è costantemente in pericolo e ora, toccherà a Matt dimostrare le capacità che ha – prima di tutto riuscire a conquistare la fiducia di Frost - per non essere eliminati entrambi dal ‘gioco’. Daniel Espinosa, classe 1977, tra i suoi film più conosciuti un altro thriller Snabba Cash, è nato e cresciuto in Svezia. E l’influenza del suo Paese si sente nella realizzazione di questo suo primo film ‘made’ in USA. Safe House è, infatti, ambientato tra gli Stati Uniti e il Sudafrica e mostra un rigore stilistico già riscontrato in altri registi provenienti dal Nord Europa. Un rigore che oltre alla bravura dei protagonisti, ai quali vanno aggiunti Brendan Gleeson, Sam Shepard e Vera Farmiga, rende la pellicola un atipico thriller. Altro punto di forza il Sudafrica dove il problema della violenza e dell’ apartheid, sono ancora all’ordine del giorno e nei quali Matt e Tobin rimangono invischiati fino al collo. “Quello che mi interessava maggiormente – ha affermato Espinosa – era mettere in scena un uomo che originariamente credeva nei valori dell’Organizzazione per la quale lavora ma che con il tempo è diventato sempre più violento e corrotto. Matt dal canto suo ha un candore, un’onestà che porta dentro ma che non gli impediscono di essere scaltro e aggressivo quando serve. Questo perché nessuno dei due doveva essere connotato come il buono e il cattivo”. Nella notevolissima colonna sonora, assolutamente da segnalare il brano che Jay Z & Kanye West hanno realizzato per il film, dal titolo: No Church in the Wild.

VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

ULTIME NOTIZIE