questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Rebounce

Locandina del film Rebounce
Rebounce
(Frit fald, 2011, Danimarca)

Frit fald” (Rebounce) della danese Heidi Maria Faisst (1972) narra di Louise, quattordicenne allevata dai nonni perchè la madre, giá in conflitto coi genitori, è finita in prigione per spaccio. Il giorno del suo rilascio, la figlia rimane affascinata dalla sua immagine sicura e indipendente e la va a trovare a insaputa dei nonni. Un’emozione per la madre, che dopo il primo approccio l’invita al night e le presenta l’ex e alcuni amici. Per Louise è un’esperienza travolgente. Lo diventa ancora di piú quando riesce a far invitare due compagne di scuola, e il suo prestigio tra le adolescenti aumenta. Passata la sorpresa, Louise comincia ad essere meno assidua alle lezioni, litiga con i nonni, e dorme ora a casa della madre, ora in quella di persone del night. Persino per la madre, che ha ripreso vecchi traffici, diventa un ingombro. Lei, peró, ha fretta di crescere. Ha un rapporto consenziente con l’ex della madre, e si sente donna. In realtá è in un vicolo cieco. Non ha casa, non frequenta le lezioni, intralcia la vita della madre, e una coetanea le soffia il ragazzo che aveva a scuola. Dovrá riconoscere le ragioni e l’affetto dei nonni.

VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

ULTIME NOTIZIE