questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Post Mortem

Locandina del film Post Mortem
TRAILER Fermo immagine del trailer
Post Mortem
(Post Mortem, 2010, Cile, Messico, Germania)

Santiago del Cile, 1973. Mario (Alfredo Castro) ha cinquantacinque anni, vive solo, e come lavoro batte a macchina i referti delle autopsie in un obitorio.  E' innamorato di Nancy (Antonia Zegers), la vicina di casa che lavora in un cabaret. L’11 settembre (data del golpe ndr) la donna scompare, e, in seguito ad un raid dell'esercito a casa della famiglia della ragazza, sono arrestati il fratello e il padre, sostenitori di Salvador Allende. Mario inizia a cercarla, mentre per le strade scoppia il caos e la gente inizia a morire. I cadaveri cominciano ad ammassarsi nell' obitorio, e Mario viene chiamato dal responsabile dell'obitorio per scrivere il referto dell'autopsia di un personaggio molto importante.

Uno dei titoli più interessanti del Festival di Venezia 2010, dal regista di Tony Manero, Post Mortem racconta dal tavolo di un obitorio il golpe cileno del 1973, con lo sguardo muto e dilatato di un uomo che sa che dopo la morte rimangono solo cadaveri.

VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

ULTIME NOTIZIE