questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Oggetti Smarriti

Locandina del film Oggetti Smarriti
TRAILER Fermo immagine del trailer
Oggetti Smarriti
(Oggetti Smarriti, 2011, Italia)

"Non sono gli oggetti ad essere smarriti, ma noi stessi"

Lui è un architetto quarantenne che pensa solo alle donne, alle macchine e alla bella vita, talmente superficiale da dimenticarsi di avere una figlia di sei anni, Arianna, che lo adora. Fin quando la piccola non gli sparisce letteralmente da sotto il naso.. Abbiamo a che fare con una persona sbadata, uno di quelli che abitualmente dimentica le cose? No, non è così, Guido è un razionale, un professionista, pratico, deciso, affidabile. Eppure nella sua vita anaffettiva tutte le cose sembrano destinate a sparire. 

Dapprima pensa ad uno scherzo, poi immagina che Arianna se ne sia andata, ma dove? In breve Guido arriva ad immaginare le cose più serie e spaventose per quanto improbabili. La polizia ha altro da fare che occuparsi di uno che non trova sua figlia, in casa propria. E da qui inizia il delirio di Guido ed una serie di bizzarre vicissitudini che fanno capo ad un sedicente Ufficio Oggetti Smarriti e che gli permetteranno di conoscere Sonia, la vicina di casa bella, giovane e disinvolta di cui lui non si era mai accorto prima…

Chi lo mette in riga sarà colui che, dal suo mondo parallelo, gestisce la “zona” dell'Universo dove finiscono gli oggetti smarriti. Guido, ovviamente, è uno di questi. L'oggetto smarrito numero uno.



VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

ULTIME NOTIZIE