questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Figlio di nessuno

Locandina del film Figlio di nessuno
TRAILER Fermo immagine del trailer
Figlio di nessuno
(Nicije dete, 2014, Serbia, Croazia)

Pućke non ha niente.
Viene trovato nella primavera del 1988 da alcuni cacciatori fra le montagne boscose bosniache e da lì trasportato a forza in Serbia.

Prima di allora aveva sempre vissuto tra i lupi, cacciando e arrangiandosi come fosse uno di loro. All'orfanotrofio, affidato alle cure di Ilke, gli viene fatta una profonda toeletta che da animale lo trasforma in un quasi essere umano: restano giusto i latrati e la postura a quattro zampe, ma ci avrebbero lavorato un po' su.

Scansato da tutti i compagni, diventa amico di Zika, che lo aiuta a comprendere il mondo trattandolo un po' da essere umano e un po' da cane addomesticato. Il tempo passa, e con esso aumenta la presentabilità di Pućke: si appropria di una postura eretta, della parola e del diploma di prima elementare, anche se ancora non sopporta forchetta e coltello.

Tutto sembra andare per il verso giusto, ma è il 1992 ed è appena scoppiata la guerra dei Balcani. Così il ragazzo viene rispedito in Bosnia senza passare dal via e senza ritirare le mille lire. A nessuno importano la sua giovane età e la sua storia. Finché le sue braccia possono reggere un fucile è un numero in più e un numero in più fa sempre comodo in guerra.

Tratto da una storia vera. 

VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

ULTIME NOTIZIE