questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Need for Speed

Locandina del film Need for Speed
TRAILER Fermo immagine del trailer
Need for Speed
(Need for Speed, 2014, Usa)

Prima della serie di pellicole di Fast & Furious c'era Need for Speed, il più celebre dei videogiochi sulle corse d'auto, con oltre 150 milioni di unità vendute. Adesso arriva il film che celebra i grandi film sulle auto degli anni ‘60 e '70, portando sullo schermo la passione per le corse su strada.

Tobey Marshall (Aaron Paul) è un meccanico e pilota automobilistico che, incastrato per un crimine che non ha commesso, è costretto a scontare una pena di due anni. Uscito di prigione, Tobey ha un unico obiettivo: saldare i conti con l'uomo responsabile della sua ingiusta detenzione, l’ex- pilota NASCAR Dino Brewster (Dominic Cooper). Tobey sa bene però che per battere il suo rivale deve sconfiggerlo in una gara all’ultimo respiro, la De Leon, il Mondiale delle corse clandestine. Per arrivare in tempo all'appuntamento, il protagonista dovrà sfidare ogni limite di velocità in un epico viaggio che attraversa gli Stati Uniti.

 Una corsa piena di imprevisti e colpi di scena che celebra il senso di libertà del mito americano del road trip, e che inizia come missione di vendetta e termina come percorso di redenzione.

Diretto da Scott Waugh, sceneggiato da George Gatins, da una storia di George Gatins & John Gatins, ispirata alla serie del videogame omonimo realizzato da Electronic Arts, il film ha come protagonisti-rivali Aaron Paul e Dominic Cooper, oltre a  Dakota Johnson, Michael Keaton, Imogen Poots. Ramon Rodriguez, Rami Malek e Scott Mescudi. Tra i protagonisti vanno citate a tutti gli effetti anche le auto da corsa: una McLaren P1, tre Koenigsegg Agera, una Saleen S7, una GTA Spano, una Shelby Mustangelaborata, una Lamborghini Sesto Elemento ed una Bugatti Veyron.

Aaron Paul, protagonista principale del film, in una recente intervista ha detto:

"…non è solo un film sulle auto ma è un ritorno ai film sulla cultura delle auto. Quando ho incontrato Scott Waugh, il regista, mi ha dato questo incredibile stimolo: ha detto che sarebbe stato come un film dell'epoca di Steve McQueen… È fantastico perché penso che gli appassionati di car movie meritino qualcosa di simile. Non è solo un film di auto appariscenti, ha anche una storia incredibilmente interessante alle spalle. Quindi sì, è stato emozionante fare tutte queste ricerche, guardare i film di Steve McQueen e anche solo guardare film classici sulle auto e sugli inseguimenti d'auto."

VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

ULTIME NOTIZIE