questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Nannerl, la soeur de Mozart

Locandina del film Nannerl, la soeur de Mozart
Nannerl, la soeur de Mozart
(Nannerl, la soeur de Mozart, 2010, Francia)

René Féret mette in primo piano il dramma di Nannerl, ragazza dotata di talento musicale, che suonava violino e clavicembalo col fratello, ma alla quale il padre non diede mai lezioni di composizione. Era usanza dell'epoca, escludere le donne da molte professioni, ed era decisione di Leopold puntare tutto sul bambino prodigio. E quando nella finzione del film Nannerl incontra il delfino di Francia, diciassettenne, che le chiede di comporre musica per lui, scoppia il dramma della ragazza. Decide di restare a Parigi, mentre la famiglia si reca a Londra, e si mantiene dando lezioni di violino. A Parigi conosce anche la giovanissima sorella del delfino di Francia, rinchiusa in un monastero per ragioni di stato, la cui condizione riflette la sua. E quando il timido e riservato delfino stravolge la propria esistenza seguendo l'esempio della vita libertina del padre, Luigi XV, Nannerl non pensa piú di imporsi come musicista, ma raggiunge la famiglia e accetta di essere parte del successo del fratello.

VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

ULTIME NOTIZIE