questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

My Son, My Son, What Have Ye Done

Locandina del film My Son, My Son, What Have Ye Done
TRAILER Fermo immagine del trailer
My Son, My Son, What Have Ye Done
(My Son, My Son, What Have Ye Done, 2009, Usa/Germania)

"Volevo realizzare un film dell’orrore senza il sangue, le seghe elettriche e le scene cruente, ma con una strana paura anonima che striscia piano sotto la pelle”, Werner Herzog.

Son, My Son, What Have Ye Done racconta la storia di Brad Macallam, un aspirante attore che recita in una tragedia greca, commette nella realtà il crimine che deve mettere in scena sul palcoscenico: uccide la madre. Il film si apre nel momento in cui agenti di polizia giungono sulla scena di un delitto trovando una donna anziana in una pozza di sangue. Davanti alla casa sono radunati vicini curiosi e stupefatti. Il presunto colpevole si è barricato in un edificio dall’altra parte della strada e a quanto pare ha con sé degli ostaggi. Arrivano i due amici cui Brad ha telefonato nelle prime ore del mattino, ma ormai è troppo tardi. Mentre assieme ai vicini cercano di capire quanto è successo, raccontano la loro storia agli investigatori che si occupano del delitto.

Tratto da una storia vera il film è rimasto solo un progetto per quattordici anni. La sceneggiatura risale alla fine degli anni Novanta. Herben Golder, professore di lettere classiche che ha anche tradotto in inglese delle tragedie di Sofocle, si è imbattuto nella storia di questo bravo anore, Mark Yavorsky, che aveva interpretllto l’Orestiade in un teatro di San Diego e che finì per uccidere sua madre esattamemte come Oreste nella tragedia. Anche se gran parte della vicenda è liberamente ispirara alla vita di Yavorsky, molti dialoghi usati da Herzog sono registrazioni precise degli interrogatori registrati dalla polizia.

VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

ULTIME NOTIZIE