questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Il Buongiorno del Mattino

Locandina del film Il Buongiorno del Mattino
Il Buongiorno del Mattino
(Morning Glory, 2010, Usa)

La produttrice di TG locali Becky Fuller (RACHEL McADAMS) ha finalmente esaudito il sogno di una vita: trovare un lavoro nella grande città e assumere le redini del programma d’informazione nazionale del mattino “Daybreak”, a New York. Ma già dal primo giorno il sogno minaccia di trasformarsi in un incubo. La giovane Becky possiede il coraggio, la determinazione e le capacità per arrivare al successo ma tra lei e la sua ascesa si contrappone un grande ostacolo: il leggendario Mike Pomeroy (HARRISON FORD), l’eccentrico, presuntuoso e per nulla collaborativo conduttore del programma che rischia di diventare la sua maledizione … o la sua unica speranza di capovolgere il destino del TG del mattino meno seguito d’America. Arrivata al “Daybreak”, Becky capisce subito che persino il network ha rinunciato a risollevare le sorti dello sfortunato programma, noto per ingoiare e risputare anche i produttori più esperti prima del sorgere del nuovo giorno. Pur non avendo alcuna esperienza in materia di TG nazionali, Becky è determinata ad intraprendere un percorso diverso. Decide allora di tentare qualcosa di nuovo che, attraverso una spassosa battaglia di battute di spirito, fonde lo stile burbero e serioso dell’ex conduttore della sera Pomeroy con le cinguettanti battute e i modi divistici di Colleen Peck (DIANE KEATON), da tempo conduttrice dell’edizione del TG del mattino. L’intera faccenda ha l’aria di trasformarsi in un vero disastro: i due ego si scontrano, Pomeroy si rifiuta di parlare di previsioni del tempo, di fornire notizie scandalistiche e, il Cielo non voglia, di occuparsi di cucina; Becky, da parte sua, lotta per salvare la sua reputazione, il suo posto di lavoro e la relazione appena iniziata – quella che mai avrebbe pensato di avere in tutta la vita – con un ex produttore (PATRICK WILSON). Eppure, più affronta il cinismo del conduttore e lo stress dell’intera squadra, più comincia a credere in se stessa e nel suo potenziale di conduttrice del programma. Il risultato è una commedia sexy e molto divertente su una giovane donna e sulle sue prime affermazioni di successo, una donna che capisce che, indipendentemente da quanto la gente si comporti in modo insopportabile, nulla è impossibile quando le cose si fanno con passione. 

VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

ULTIME NOTIZIE