questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Matrimonio a Parigi

Locandina del film Matrimonio a Parigi
TRAILER Fermo immagine del trailer
Matrimonio a Parigi
(Matrimonio a Parigi, 2011)

Lorenzo (Massimo Boldi), milanese doc, vende i prodotti della sua 'fabbrichetta' direttamente al pubblico sulla sua TeleLecco Sat. Sua moglie Elvira, romana al 100%, (Paola Minaccioni) oltre a fargli da sguaiata valletta nelle televendite adora consigliare il maritino su come evadere il fisco in tutti i modi… e Lorenzo obbedisce felice, convinto di essere diventato più furbo di un napoletano. Ma non tutti i napoletani sono come Lorenzo se li immagina… per esempio, Gennaro (Biagio Izzo) è un inappuntabile ufficiale della Guardia di Finanza, tanto onesto da controllare perfino il negozio d’intimo gestito da quel vulcano della moglie Costanza (Anna Maria Barbera). Lorenzo e Gennaro non sanno che i rispettivi figli sono amici: studiano entrambi all’Institut de Art et design de Paris. Quando partono per assistere alla consegna del diploma, Lorenzo e Gennaro si incontrano in treno. Ed appena l’industriale del Nord sente parlare partenopeo, convinto che ogni napoletano sia maestro nell’arte di arrangiarsi, gli confessa compiaciuto che sono anni che froda allegramente il fisco, perché cà nisciuno è fesso… Il finanziere sta al gioco e si fa raccontare tutto nei minimi particolari. Quando l’ingenuo Lorenzo scopre che il simpatico napoletano è in realtà un ufficiale della Guardia di Finanza, cerca di prendere il largo. Senza immaginare di ritrovarlo nello stesso albergo parigino.... Come se non bastasse al povero Lorenzo a Parigi lo attendono altre grane, dall'arrivo del socio toscano (Massimo Ceccherini), all'incontro con uno stilista francese (Rocco Siffredi), entrambi 'in calore'. A dargli una mano sarà una coppia di tassisti, romani de Roma, Annibale (Enzo Salvi) e la moglie Anita (Lorendana De Nardis).

 

Dopo A Natale mi sposo, dell'anno scorso, Boldi torna puntuale al suo appuntamento autunnale con un altro matrimonio, questa volta a Parigi, con un nuovo regista, Claudio Risi, ed accompagnato dai soliti noti delle commedie paratelevisive 'all'amatriciana' (Biagio Izzo, Anna Maria Barbera, Ceccherini, Enzo Salvi etc. ... ) e con special guest il superdotato Rocco Siffredi, nei panni di uno stilista bisessuale. La trama fatica non poco ad amalgamare tanti, forse troppi, personaggi il cui obiettivo principale è, come da tradizione, mettere in scena le numerose gag.

VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

ULTIME NOTIZIE