questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Maschi contro Femmine

Locandina del film Maschi contro Femmine
TRAILER Fermo immagine del trailer
Maschi contro Femmine
(Maschi Contro Femmine, 2010, Italia)

Primo di due film per raccontare storie esemplari di 'guerra dei sessi' - il secondo, Femmine contro maschi, uscirà per San Valentino -  Fausto Brizzi gira un' opera monumentale per raccontare lo stato dell'arte dei rapporti uomo-donna e viceversa, con ironia e tanta voglia di divertirci.


Maschi contro femmine prende come fonte inesauribile di argomento il rapporto tra l'uomo e la donna, andando a scavare tra amori finiti male, tradimenti, curiosità e stravaganze anche dei rapporti a prima vista tradizionali. E così abbiamo Diego (Preziosi) che è un misogino sciupafemmine in perenne conflitto con la sua vicina di casa femminista, Chiara (Cortellesi); Walter (De Luigi) allenatore di una squadra di pallavolo di serie A, fresco di matrimonio con Monica (Ocone) e alle prese con il loro primo figlio è già pronto a tradire la moglie con una delle sue atlete Eva (Wurth). Senza capire di essersi cacciato in un bel guaio, dato che Eva non ha nessuna intenzione di fare l’amante. Marta (Francini) e Andrea (Vaporidis) sono grandi amici e vivono insieme in uno sgangherato appartamento per studenti. Quando si innamorano della stessa ragazza, Francesca (Felberbaum), inizierà una sfida che porterà i due ex-amici fino in Corsica dove si affronteranno in un corteggiamento della fanciulla, in un crescendo di canagliate e colpi bassi. La madre di Andrea, Nicoletta (Signoris) è una bella donna di mezza età in crisi perché lasciata dal marito. La sua amica Paola (Brilli) le suggerisce di darsi alla chirurgia plastica per ritrovare fiducia in se stessa e avere nuove avventure. Ma l’amore del timido Renato (Cederna), un collega al di sopra di ogni sospetto, potrebbe salvarla dai ferri...

 

L’infaticabile Brizzi, insieme agli inseparabili Martani e Bruno, ha girato insieme le due pellicole: 20 attori, 8 storie, 3 città, 19 settimane di lavorazione. Un doppio film (il secondo sarà distribuito da Medusa) per affrontare con ironia il più antico dei conflitti. Chi vincerà tra uomini e donne... Le scommesse sono aperte.

VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

ULTIME NOTIZIE