questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

L’intervallo

Locandina del film L’intervallo
TRAILER Fermo immagine del trailer
L’intervallo
(L'Intervallo, 2012, Italia)

Un ragazzo e una ragazza sono rinchiusi in un enorme edificio abbandonato all'interno di un quartiere popolare, con il compito di sorvegliarsi l'un l'altro: la giovane è la prigioniera e il ragazzo deve farle da carcieriere su commissione del capoclan della zona. L’uno deve sorvegliare l’altra. Lei è la prigioniera, Sono giovanissimi eppure entrambi si comportano da adulti: Veronica è spregiudicata mentre Salvatore si atteggia ad ometto. Lei vorrebbe ribellarsi mentre il giovane ha troppa paura. Trascorrono parecchie ore e l'iniziale ostilità tra i due si trasforma ben presto in intimità che li porta a confidarsi paure, sogni, speranze fino al complottare insieme la fuga, prima che la banda decida la sorta di Veronica...

 

L'intervallo, in concorso nella Sezione Orizzonti del Festival di Venezia 2012, è il primo film di Di Costanzo, solitamente regista di documentari. "In questo film, ho iniziato come nel documentario a osservare e ad ascoltare a lungo - ha spiegato il regista - per raccontare una storia di adolescenti dove gli adulti non ci sono. Qui ci sono solo le regole della camorra che minaccia e blandisce e con le quali a gradi diversi è costretto a fare i conti chi continua a scegliere di vivere a Napoli".

VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

ULTIME NOTIZIE