questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Il ragazzo con la bicicletta

Locandina del film Il ragazzo con la bicicletta
TRAILER Fermo immagine del trailer
Il ragazzo con la bicicletta
(Le Gamin Au Vélo, 2011, Francia, Belgio, Italia)

Cyril ha quasi dodici anni e una sola idea fissa: ritrovare il padre che lo ha lasciato, in apparenza temporaneamente, in un centro di accoglienza per l'infanzia. Cyril è un piccolo ribelle, che non accetta la burocratica e anonima assistenza del centro e tantomeno l'abbandono paterno. Durante l'ennesima fuga incontra per caso Samantha, che ha un negozio da parrucchiera, che accetta di tenerlo con sé durante i fine settimana. Ma questa insolita fortuna non sembra sufficente a calmarlo. Cyril non è del tutto consapevole dell'affetto di Samantha, un affetto di cui ha però un disperato bisogno per placare la sua rabbia.

 

Coerente e sempre più raffinato, il cinema dei fratelli Dardenne, la loro pervicace indipendenza, la loro indagine costante delle zone d'ombra, più fragili, della realtà che ci circonda, il loro umanesimo sociale, che li apparenta in qualche modo ai britannici Loach e Leigh, presentato in concorso al festival di Cannes 2011, si candida nuovamente e autorevolmente ad un Premio, che potrebbe andare ai due autori come alla straordinaria protagonista Cécile de France, recentemente sopravvissuta allo tsunami di Clint Eastwood.

"Da tempo eravamo ossessionati da una storia: quella di una donna che aiuta un ragazzo a liberarsi della violenza di cui è prigioniero. L’immagine che per prima ci veniva in mente era quella di questo ragazzino, questo fascio di nervi, placato e quietato grazie all'amore di un altro essere umano", hanno affermato i fratelli Dardenne.

Selezione Ufficiale Concorso - 64° edizione del Festival di Cannes.

VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

ULTIME NOTIZIE