questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Le amiche della sposa

Locandina del film Le amiche della sposa
TRAILER Fermo immagine del trailer
Le amiche della sposa
(Bridesmaids, 2011, Usa)

Scordatevi i casini (ed i film) sugli addii al celibato, adesso a sbaragliare il pubblico (in america ha fatto faville) arriva un addio al nubilato. Coi controfiocchi.

La vita di Annie (Wiig) è un vero casino. Ha trent’anni ed è single, non per scelta ovviamente. Inoltre non è contenta del suo lavoro e tantomeno della sua quotidianità. Quando una delle sue più care amiche, la ricca e viziata Lillian (Rudolph), la chiama per annunciarle che sta per sposarsi e che desidera che lei sia la sua prima damigella d’onore, Annie è talmente felice che si butta a capofitto in questo suo nuovo ruolo. Ma i problemi non tardano ad arrivare. Lillian si dimostra snob e molto pretenziosa quindi è tutt’altro che semplice esaudire tutti i suoi capricci. L’onore concesso ad Annie comincia a diventare piuttosto oneroso. Come se non bastasse nel colorito gruppo di amiche della sposa c’è Helen (Byrne) competitiva e invidiosa più che mai, seriamente intenzionata a rubare il ruolo ad Annie. In questa corsa sfrenata verso il matrimonio la ragazza capirà che la perfezione è ben lontana dal modello che propone Lillian e le altre damigelle. Ritrovando se stessa e il vero significato dell’amicizia Annie si avvicinerà sempre di più anche all’amore.

 

Produttore per eccellenza della nuova commedia americana Judd Apatow (Molto incinta, 40 anni vergine) fa nuovamente centro con questa pellicola radicata ancora una volta nella realtà della società americana, scritta da Annie Mumolo insieme alla giovane protagonista Kristen Wiig e diretta da Paul Feig (creatore di Freaks and Geeks). Negli Usa il ruolo di damigella d’onore ad un matrimonio è questione molto seria e come può una ragazzotta semplice e single (grande disonore dato che ha superato i 30anni) del Midwest essere all’altezza del compito che le viene affidato?! A maggior ragione quando la sposa è prepotente e abituata ad avere una corte al suo servizio. E qui entrano in gioco le superbe interpretazioni della protagonista Kristen Wiig, di Maya Rudolph nei panni della sposa Lillian; e della bellissima Rose Byrne nei panni della frustrata e psicotica Helen capace di tutto pur di strappare alla protagonista il titolo. Da segnalare nel gruppo di attori anche Melissa McCarthy, Wendi McLendon-Covey, Ellie Kemper e l’affascinante John Hamm (Annie finirà tra le sue braccia, quindi non andrà proprio tutto storto!). “Quando Kristen Wiig e Annie Mumolo mi hanno proposto di produrre questa storia – afferma Apatow – l’ho trovata immediatamente interessante. Non solo perché estremamente divertente, le gag sono tante e molto vicine al mio concetto di comicità, ma, soprattutto perché prende in giro ‘bonariamente’ tutta l’isteria che si annida nei preparativi di un matrimonio. A volte quasi dimenticando perché ci si sposa e perché si desidera condividere questo momento con le persone che ami di più. Questi aspetti mi hanno conquistato, si ride, si riflette e si spera che, alla fine, ognuno di noi senta la voglia di tirare fuori il meglio di sé”. 

VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

ULTIME NOTIZIE