questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Last Vegas

Locandina del film Last Vegas
TRAILER Fermo immagine del trailer
Last Vegas
(Last Vegas, 2013, Usa)

4 Premi Oscar si riuniscono a Las Vegas per celebrare un addio al celibato over 60 da far impallidire le Notti da Leoni.

Billy, Paddy, Sam e Archie sono cresciuti insieme nell’America degli anni sessanta. Inseparabili formavano una piccola banda i Flatbush Four, Poi la vita li ha divisi anche se non si sono mai persi di vista. Fino a quando, dopo più di cinquanta anni, decidono di ritrovarsi a Las Vegas per celebrare l’addio al celibato di Billy, lo scapolo impenitente del gruppo che a settanta anni ha deciso di sposarsi con la fidanzatina trentenne. Un’occasione irresistibile per tuffarsi nella città del peccato, dimenticando acciacchi, problemi, età, e rivivere i giorni di gloria. E sebbene i decenni trascorsi li abbiano decisamente cambiati, come peraltro scopriranno quanto sia cambiata Sin City, i quattro vecchietti, tra liti, rappacificazioni, spinte in piscina, sbornie, battute grossolane sulle ragazze che incontrano (che hanno meno di un terzo dei loro anni), non rinunceranno per nessuna ragione al loro ultimo week end di follie.

A prima vista si potrebbe pensare a Una Notte da Leoni quarant’anni dopo, ma in realtà questo progetto è precedente alla trilogia miliardaria della Warner e risale ai primi anni 90, ed i protagonisti dovevano essere Jack Nicholson, Dustin Hoffman e Billy Crystal. Poi il progetto si era arenato, e solo adesso dopo circa vent’anni è stato ripreso e riadattato ad un ‘dream team’ composto da quattro Premi Oscar. Michael Douglas, 69 anni, è lo scapolone dei quattro che decide appunto di sposarsi. Robert De Niro, 70 anni, nel film è un vedovo sconsolato. Morgan Freeman, 76 anni, è il più birichino dei quattro, e Kevin Kline, a 66 anni è il più giovane della compagnia. «Non pensavo di riuscire - ha detto il regista Jon Turtel - a mettere insieme un cast del genere. Di solito vogliono più soldi, ma poi ha vinto il desiderio di lavorare tutti assieme, oltre all’idea di mostrare che si può essere vecchi e pieni di vita».  

VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

ULTIME NOTIZIE