questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

La bottega dei suicidi

Locandina del film La bottega dei suicidi
TRAILER Fermo immagine del trailer
La bottega dei suicidi
(Le magasin des suicides, 2012, Francia, Canada, Belgio)

Ispirato all’omonimo romanzo di Jean Teulé, l’irriverente lungometraggio d’animazione firmato da Patrice Leconte, una commedia noir che ci farà morire dal ridere.

Presentato in anteprima alla 65°. Edizione del Festival di Cannes, Patrice Leconte (Il marito della parrucchiera, Ridicule, La Ragazza sul ponte, L’uomo del treno), regista e fumettista francese classe 1947, firma l’adattamento del suo primo lungometraggio d’animazione, tratto dal divertente racconto Les magasin des Suicides di Jean Teulé, affermato autore e sceneggiatore d’oltralpe. “La bottega dei suicidi” è ambientato in una città grigia, dove il sole ha smesso di splendere e gli abitanti hanno perso completamente il sorriso e il gusto di vivere. Che fare quando la propria vita è un totale fallimento? Basta affidarsi all’esperienza della famiglia Tuvache, che gestisce un negozio specializzato nella vendita di tutto l’occorrente per un suicidio con i fiocchi. Ma a guastare il cattivo umore e minare i guadagni della bottega, arriva Alan, il terzogenito della famiglia, inspiegabilmente “malato” di gioia di vivere… L’animazione di Leconte è carica di invenzioni visive accattivanti che amplificano l’originalità del soggetto. Il tema universalmente condiviso della crisi socio-economica rende “La bottega dei suicidi” un film fortemente attuale, che ribalta in maniera ironica il concetto tetro del suicidio e crea un divertente effetto comico: la felicità e l’umorismo diventano irrinunciabili e contagiosi rimedi antidepressivi. Il film è una co-produzione tra Francia, Canada e Belgio e in Italia sarà distribuito da Videa a partire dal 28 Dicembre.

VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

ULTIME NOTIZIE