questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Jack e Jill

Locandina del film Jack e Jill
TRAILER Fermo immagine del trailer
Jack e Jill
(Jack and Jill, 2011, Usa)

La premiata ditta Dennis Dugan e Adam Sandler torna a lavorare insieme in una commedia dove ‘uno dei comici più amati d’America’ si sdoppia in due. Interpretando Jack e la sua gemella omozigota Jill!


A Los Angeles Jack Sadelstein (Adam Sandler) ha tutto quello che si può volere dalla vita: un lavoro che ama e con un buon stipendio, una bella moglie e dei figli che sono il suo grande orgoglio. Ma Jack ha anche una sorella, di nome Jill (Adam Sandler) che è l’esatto contrario di lui. Non ha niente che fila liscio nella vita, si veste in maniera vistosa ed è piuttosto sfacciata con gli uomini. Quando decide di trasferirsi da New York a casa di Jack per quest’ultimo è una vera catastrofe. Jill arriverà e sconvolgerà la vita a tutta la famiglia. Ma piano piano riuscirà anche a rendersi simpatica e, soprattutto, attirerà l’interesse di uno degli attori hollywoodiani più famosi: Al Pacino.

 

Dai produttori di Mia moglie per finta con l’accoppiata storica Dugan/Sandler e l’aggiunta di un pezzo da novanta come Al Pacino e della Signora Cruise, Katie Holmes, arriva un’altra divertente e goliardica commedia: Jack e Jill. Adam Sandler è un attore di altissimo livello, ex-comico del Saturday Night Live, con una filmografia piuttosto varia. Ci sono classici come Billy Madison, The Waterboy, Ubriaco d’amore, Zohan – Tutte le donne vengono al pettine e Funny People che lo hanno fatto amare anche dalla critica. Altre come Teste di cono, Racconti incantanti o Un week end da bamboccioni che sono colpi andati a vuoto. Ma Sandler, amatissimo dal pubblico Usa, meno conosciuto da noi, è un vero talento e in Jack e Jill ci riprova con una nuova sfida. Quella del doppio ruolo: il represso Jack e la sua insopportabile, cafona ma inarrestabile gemella Jill. E, qui, gioca tutto sulla possibilità di convincere Al Pacino a farsi sedurre da un uomo visibilmente vestito da donna. Sandler in questo film ha percorso la via del personaggio multiplo alla Eddie Murphy o alla Robin Williams in Mrs. Doubtfire. E il quarantacinquenne Sandler vince la sfida. Un critico americano l’ha definita una delle sue migliori interpretazioni di sempre, aggiungendo che l’attore è riuscito anche a mostrarci un Al Pacino in versione auto-ironica come non lo si vedeva da molti anni a questa parte. Katie Holmes ha rilasciato una dichiarazione sull’avere avuto l’opportunità di lavorare con Sandler affermando: “Fin da quando ero ragazzina Adam è sempre stato uno dei miei comici preferiti. L’ho sempre trovato estremamente divertente ed è uno nato con il Dna del Saturday Night Live. Inoltre non fa mai la star. E’ sempre stato puntualissimo sul set, totalmente concentrato sul film, insomma un grande professionista. E’ uno che si considera membro della troupe e non un solista. E’ stata un’esperienza importante e formativa per me come attrice e donna, sono molto soddisfatta di avere lavorato a questa esilarante pellicola”.

VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

ULTIME NOTIZIE