questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Into Paradiso

Locandina del film Into Paradiso
TRAILER Fermo immagine del trailer
Into Paradiso
(Into Paradiso, 2010, Italia)

Il "Paradiso" cui fa riferimento il titolo è una zona malfamata nel cuore di Napoli, diventata il quartiere della comunità srilankese. In questo contesto dovranno convivere un ricercatore universitario, un immigrato costretto a fare da badante e un imprenditore e politico corrotto.


Alfonso è uno scienziato napoletano, timido e impacciato, che ha appena perso il lavoro. Gayan è un affascinante ex campione di cricket srilankese che non ha più un soldo, è appena arrivato a Napoli ed è convinto di trovare il Paradiso. Vincenzo Cacace è un politico in ascesa grazie anche all’aiuto di alcune sue amicizie un po’ “particolari”. Cosa c’entrano questi tre uomini tra di loro? Com’è possibile che persone tanto diverse vengano a contatto e le rispettive vite si leghino in modo indissolubile l’una all’altra? In una Napoli multietnica, s’intrecciano i destini di Alfonso, Vincenzo e Gayan, che si ritrovano a condividere giocoforza una catapecchia eretta abusivamente su un tetto di un palazzo nel cuore del quartiere srilankese della città. Questa paradossale situazione dà vita ad una tragicomica ed esilarante convivenza tra i tre piena di equivoci, gag nonché ad un sodalizio tra Alfonso e Gayan che darà loro il coraggio di affrontare il proprio destino, cambiandolo per sempre. 

 

La video-maker Paola Randi esordisce con un insolito film che getta uno sguardo curioso e ironico nel cuore della Napoli interrazziale, imbastendo una commedia fondata su una apparente leggerezza dei dialoghi e sulle eccezionali interpretazioni dei tre protagonisti. Passato nella sezione Controcampo Italiano al Festival di Venezia, la pellicola è stata vista come un curioso esperimento, che per la sua mescolanza di generi, suggestioni e colori è stata accostata al filone di commedie europee, che affrontano con toni scanzonati il tema della multiculturalità, come East is East o Soul Kitchen. “Into Paradiso è la storia di un’amicizia nata da una convivenza forzata. – ha affermato la regista - Credo che l’esperienza dell’immigrazione, in ultima analisi, significhi anche questo: "una condivisione obbligata di spazi tra gente che proviene da mondi diversi”.

VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

ULTIME NOTIZIE