questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

I Primi della Lista

Locandina del film I Primi della Lista
TRAILER Fermo immagine del trailer
I Primi della Lista
(I Primi della Lista, 2011, Italia)

Nel giugno del 1970, una parte dell'Italia era ancora attraversata dai sogni e dalle utopie del '68, mentre cresceva nel paese la paura di un colpo di stato, sul modello greco.

A Pisa, sede universitaria da sempre impegnata politicamente, due liceali, Renzo Lulli e Fabio Gismondi, invece di prepararsi per l’esame di maturità, si recano per un provino con la chitarra a casa di Pino Masi, cantautore ben inserito all’interno dell’ambiente della contestazione. Mentre i due studenti stanno eseguendo la “Ballata del Pinelli” davanti a quello che per loro è un leader indiscusso, arriva – segretissima – la notizia di un golpe. Pino, allarmato, spiega che in questi frangenti bisogna sparire, andarsene fuori città e fuori dal paese, prima che scatti la macchina poliziesca. Perché i musicisti, gli artisti e gli intellettuali saranno i primi della lista. Dopo aver inventato una scusa con i genitori e bruciato le loro agende, i due ragazzi si mettono in marcia assieme a Pino verso il confine jugoslavo...

"Mi sono innamorato di questa storia la prima volta che l'ho sentita - ha raccontato il regista Roan Johnson - dalle mie parti a Pisa, è una sorta di leggenda che viene raccontata fin da quel 2 Giugno 1970. E' un film che parla di un tempo che sembra lontanissimo, anche se il clima politico in Italia era violento, c'erano ancora gli ultimi sprazzi di un'ingenuità, di una purezza tipica del periodo prima della strage di Piazza Fontana. Nonostante il film sia girato con un piccolo budget, ho avuto la fortuna di lavorare con Palomar, che fin dall'inizio ha spinto perché io creassi un gruppo di giovani, un cast artistico e tecnico di persone affini a me. Devo ringraziare Claudio Santamaria più di tutti perché si è messo al servizio completo del film, ha aiutato me e gli altri due attori più giovani in ogni momento e in ogni modo possibile".

 

VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

ULTIME NOTIZIE