questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Horror Movie

Locandina del film Horror Movie
TRAILER Fermo immagine del trailer
Horror Movie
(Stan Helsing, 2009, Usa)

Dopo Scary Movie, arriva la nuova esilarante parodia dei più indimenticabili film horror.

Stan Helsing lavora in un videonoleggio, gestito dall’adolescente Sully. Per Halloween, Stan riceve l’incarico di consegnare una moltitudine di film alla madre del proprietario del negozio. Il giovane, a malincuore, accetta e si fa aiutare dall’amico Teddy, dall’ex fidanzata Nadine e dalla massaggiatrice Mia. Durante il tragitto, i giovani si imbattono in una serie di eventi paradossali che hanno come protagonisti personaggi che hanno visto nei film horror: dalla bambola assassina Chucky a Freddy Krueger, da Leatherface a Pinhead. Inoltre, scoprono che tutti gli abitanti della cittadina sono morti anni prima durante un incendio e che Stan è il discendente di Van Helsing, il celebre cacciatore di mostri.

Sulla scia dei vari Scary Movie, tanto da avere in comune un attore come Leslie Nielsen, anche Horror Movie punta tutto sulla demenzialità sempre ai massimi termini, con una marea di citazioni piuttosto azzeccate, e la coppia di belli e tonti di turno, qui interpretati da Steve Howey e Diora Baird, ovvero Stan Helsing e Nadine. Insomma chi ama il genere ha da divertirsi anche perché in questa pellicola il quoziente della volgarità è piuttosto basso. A dire il vero lo è perché i vari Scary Movie parodiavano non solo film horror ma anche American Pie, Il sesto senso, la saga di Matrix e perfino il telefilm culto per gli adolescenti, alla fine degli anni ’90, Dawson’s Creek. Bo Zenga invece si concentra sul genere horror, dato che il suo protagonista è un discendente del famoso professore Abraham Van Helsing, personaggio di fantasia protagonista del romanzo Dracula (1897) di Bram Stoker. Di origine olandese, Van Helsing ha sempre rappresentato l'antagonista del Conte Vlad, dichiarando una guerra senza quartiere al vampiro e ai suoi adepti. E così Stan si ritrova a dovere affrontare serial killer come il Michael Myers riesumato a Leatherface di Non aprite quella porta, i fantasmi di The Orphanage o i vecchi “mostri” del passato come La bambola assassina e Pinhead di Hellraiser. Le risate arrivano da questo gruppo di sciagurati che dovranno fuggire da questo esercito del terrore tra brividi ma, soprattutto, grazie alle loro soluzioni - sempre altamente dementi – che prendono rispetto alle situazioni da affrontare.

VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

ULTIME NOTIZIE