questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Gravity

Locandina del film Gravity
TRAILER Fermo immagine del trailer
Gravity
(Gravity, 2013, USA, UK)

90 minuti di tale intensità che alla fine, solo alla fine, sentirete il bisogno di riprendere fiato, recuperando la mai così desiderata gravità. Un film che espande non solo i confini fisici del racconto, ma anche quelli visivi e narrativi.

La Dottoressa Ryan Stone (Sandra Bullock), alla sua prima missione spaziale sullo Shuttle, ed il comandante Matt Kowalsky (George Clooney), sono in missione fuori dalla navicella per effettuare alcune riparazioni, quando una tempesta di detriti si abbatte su di loro, distruggendo la stazione e lasciandoli alla deriva nello spazio, alla disperata ricerca di trovare una possibilità di sopravvivenza. Questa in estrema sintesi la trama, di una vicenda dove ovviamente il fattore umano, le emozioni, la paura, la freddezza, i ricordi si sovrappongono anche visivamente con l'immensità e l'indifferenza del cosmo. L'avvenìtura nello spazio diventa alla fine anche avventura interiore, dove lo spazio e la gravità diventano solo uno sfondo.

Gravity è uno dei film più importanti dell'anno, perché grazie ad un regista innovativo come Alfonso Cuaròn, oltrepassa quelle che venivano considerate le frontiere tecnologiche del 3D, alla Avatar per intenderci, per  spostarle in una dimensione intimista e allo stesso tempo drammaticamente spettacolare, che sarebbe sicuramente piaciuta a Kubrick.

Una pellicola animata dallo spirito pioneristico del cinema destinata al grande pubblico che resterà inchiodato alla poltrona fino all’ultimo respiro, per una storia – è proprio il caso di dirlo –dove l’ossigeno è tutto.  

VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

ULTIME NOTIZIE