questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Genitori & Figli: agitare bene prima dell’uso

Locandina del film Genitori & Figli: agitare bene prima dell’uso
TRAILER Fermo immagine del trailer
Genitori & Figli: agitare bene prima dell’uso
(Genitori & Figli: agitare bene prima dell’uso, 2010, Italia)

Il confronto-scontro tra il mondo degli adulti e quello dei giovani di oggi attraverso lo sguardo disincantato e disarmante di una ragazzina di quattordici anni.

Quando una mattina il suo professore d’italiano Alberto (Michele Placido) - reduce da una furibonda lite con il figlio Gigio (Andrea Fachinetti) - assegna alla classe un tema del titolo “Genitori e Figli: istruzioni per l’uso”, per la quattordicenne Nina (Chiara Passarelli) è l’occasione di parlare, per la prima volta a cuore aperto, della sua famiglia: dei due genitori Luisa (Luciana Littizzetto), caposala d’ospedale, e Gianni (Silvio Orlando) che ha lasciato la famiglia per vivere su una barca; dell’amicizia che lega la madre a Clara (Elena Sofia Ricci) e di quella un po’ particolare con il collega Mario (Max Tortora); dell’inspiegabile razzismo del fratellino Ettore (Matteo Amata) e di una misteriosa nonna (Piera Degli Esposti) che ricompare all’improvviso dopo vent’anni. Ma soprattutto Nina racconta di sé: delle sue amiche, della prima tragicomica serata in discoteca, delle uscite con i ragazzi più grandi e del suo primo innamoramento per Patrizio Cafiero (Emanuele Propizio), un buffo ragazzo dall’ancora più buffo soprannome, Ubaldolay. La penna di Nina riserverà non poche sorprese anche al Prof. Alberto e a sua moglie Rossana (Margherita Buy) che, dalla lettura del tema, scopriranno di Gigio, cose che in vent’anni, non avevano mai nemmeno sospettato.

Dopo lo straordinario successo dei film Manuale d’Amore 1 e 2 e Italians, Giovanni Veronesi torna alla carica con una divertente commedia generazionale. Dove la famiglia più che il luogo di incontro rappresenta, tra battute e nevrosi, l'ironico bersaglio delle incomprensioni sempre più abissali tra genitori e figli, tra adulti e adolescenti. Personaggi autentici, non macchiette, in cui ci si può facilmente riconoscere, descritti con toni leggeri anche quando si parla di cose serie.

Tra gli interpreti Michele Placido, Luciana Littizzetto, Silvio Orlando, Elena Sofia Ricci, Margherita Buy, Max Tortora, Emanuele Propizio, ai quali si aggiungono la grande veterana Piera Degli Esposti (in un ruolo indimenticabile, dato che è completamente lasciata libera nell’esternare ogni suo pensiero) insieme ai debuttanti assoluti Chiara Passarelli, Andrea Fachinetti (il figlio di Ornella Muti) e Matteo Amata per scoprire con divertimento confusioni generazionali e battaglie famigliari.

VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

ULTIME NOTIZIE