questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Flight

Locandina del film Flight
TRAILER Fermo immagine del trailer
Flight
(Flight, 2012, Usa)

Dopo aver sperimentato per anni l'animazione con la tecnica della motion capture (Polar Express) Robert Zemeckis torna al live action puntando tutto, come in Castaway e Forrest Gump, su un attore. Denzel Washington vince la sfida candidandosi per un terzo meritatissimo Oscar.

In un mattino di metà autunno, il SouthJet 227 parte da Orlando, Florida, per quello che dovrebbe essere uno dei suoi soliti voli di routine. Il Comandante Whip Whitaker è al comando insieme al suo giovane e perfettino co-pilota e primo ufficiale Ken Evans, che è l’opposto di Whip in tutto. L’aereo si imbatte presto in una turbolenza più intensa del previsto ed entra in una forte tempesta. Mentre il comandante riesce a portare l'aereo fuori dalla tempesta, improvvisamente compaiono una serie di inesplicabili guasti meccanici che rendono l'aereo ingovernabile.  Impossibilitato a portare l’aereo fino all’aeroporto più vicino, Whip decide di tentare un atterraggio d'emergenza. Grazie alla sua abilità l'atterraggio riesce, anche se sei persone, delle centodue che erano a bordo, perdono la vita. Per il suo miracoloso atterraggio, i media acclamano Whip come un eroe. Ci sono però delle questioni irrisolte. La causa del disastro non è completamente chiara ai suoi superiori e in particolare al NTSB (National Transportation Safety Board), anche se Whip è piuttosto sicuro che se non ci fosse stato lui in cabina di pilotaggio l’aereo sarebbe sceso in picchiata e tutti i passeggeri sarebbero sicuramente morti. Ciononostante segue un’indagine. L’indagine va per le lunghe e Whip, che lotta contro i suoi considerevoli demoni, deve lottare adesso anche contro l'accusa di aver provocato il disastro.


“Quello che mi ha davvero catturato è stata la complessità di tutti i personaggi - dice il regista Zemeckis - che hanno tutti delle sfumature. Non sono i tipici ‘bravi ragazzi e/o cattivi ragazzi’. Ognuno nel film è, in qualche modo, messo in pericolo, e questo diventa il motore drammatico del film. Denzel Washington è candidato all'Oscar come miglior protagonista.

VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

ULTIME NOTIZIE