questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Faccio un salto all’avana

Locandina del film Faccio un salto all’avana
TRAILER Fermo immagine del trailer
Faccio un salto all’avana
(Faccio un salto all'avana, 2011, Italia)

La commedia all'italiana si trasferisce a Cuba.

 

Fedele (Brignano) e Vittorio (Pannofino) sono due fratelli romani, orfani e dai caratteri opposti. Fedele posato, buono, disponibile e Vittorio sveglio, cinico e prevaricatore sempre pronto ad approfittarsi degli altri. Sposati con due sorelle figlie di un ricco imprenditore, mentre Fedele assolve ai suoi doveri matrimoniali con la maggiore solerzia possibile, Vittorio invece consuma adulteri e accumula sempre più debiti col gioco. Un giorno la sua auto viene ripescata in fondo ad un lago e tutti lo piangono morto. Fedele, nonostante la moglie irascibile, cerca di aiutare la cognata, accudendo le nipotine gemelle appena nate e cominciando a risarcire il debito del fratello col suocero. Fino al giorno in cui casualmente, dopo 6 anni, Fedele e la famiglia scoprono che Vittorio è ancora vivo e vive all’Havana, Cuba. Fedele parte istantaneamente, convinto di riportare indietro il fratello facendo leva sul suo senso di responsabilità nei confronti della famiglia. Ma l'atmosfera di Cuba sarà fatale e l'incontro con il fratello si trasformerà in un imprevedibile quanto tardivo scambio di ruoli.

 

 

Dario Baldi al suo terzo lungometraggio confeziona una commedia su misura per Brignano e Pannofino con la solare, ospitale e soprattutto musicale Cuba che diventa l'altra protagonista del film. Tra stereotipi e colpi bassi, alla fine c'è spazio anche per un sorprendente riscatto. Oltre Brignano e Pannofino da segnalare nel cast attrici comiche come Paola Minaccioni e Virginia Raffaele, entrambe conosciute soprattutto, per il loro eccellente lavoro in programmi radiofonici, come 610 (o sei uno zero) di Lillo & Greg e Radio2 Social Club di Luca Barbarossa.

 

 

VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

ULTIME NOTIZIE