questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

E’ nata una star?

Locandina del film E’ nata una star?
TRAILER Fermo immagine del trailer
E’ nata una star?
(E' Nata Una Star?, 2011, Italia)

Per la prima volta, un regista italiano, si cimenta con l’adattamento di un romanzo di uno degli scrittori contemporanei più grandi e più amati dal cinema: Nick Hornby. E’ nata una star? è una divertente, originale e bizzarra storia di un figlio, con un talento e aspirazioni, che fanno tremare le ginocchia ai suoi genitori...

 

Tra le tante cose che una mamma non vorrebbe scoprire sul proprio figlio adolescente ce n'è una un po' imbarazzante... a dire il vero molto imbarazzante. E non aiuta il fatto di venirla a sapere dalla vicina di casa pettegola, che una mattina ti fa trovare nella buca delle lettere un video accompagnato da un biglietto. Lucia (Luciana Littizzetto) non riesce a crederci: è suo figlio Marco (Pietro Castellitto) quello in copertina. Il film ha un titolo non proprio edificante ed è vietato ai minori. Sì, insomma, Marco a quanto pare ha un talento speciale: è una pornostar! Come si affronta una novità del genere? Lucia deve dirlo a Fausto (Rocco Papaleo), suo marito, e insieme dovranno parlarne con il ragazzo... forse da oggi nella loro famiglia niente sarà più come prima. O no?... E se ci fosse un modo per prendere una cosa del genere per il verso giusto, anziché per quello sbagliato?

 

About a Boy, Febbre a 90°, Alta fedeltà, Nick Hornby oltre ad essere uno dei migliori scrittori in circolazione è un autore molto amato dai registi e, i tre titoli enunciati, ne sono una conferma. Ora, Lucio Pellegrini, ha adattato per il grande schermo il suo ultimo romanzo: E’ nata una star? con un cast davvero particolare composto da Luciana Littizzetto, Rocco Papaleo e Pietro Castellitto, figlio di Sergio Castellitto, qui al suo primo lavoro come protagonista. “Avevamo letto tutti il libro di Hornby - ha raccontato il regista - e quando ne ho parlato l'estate scorsa, con Luciana e Beppe Caschetto (il produttore n.d.r.), subito abbiamo sognato di farne un film. Il problema erano i diritti, ma Luciana ci ha spronato tutti a muoverci ed ottenerli, ed è stato più facile di quanto pensassimo”. “L'idea di raccontare di un film porno - puntualizza la Littizzetto - non è per indagare nel mondo del cinema pornografico ma nell'incomunicabilità tra genitori e figli. Abbiamo degli alieni in casa, lo dico come madre, oggi può succedere, come nel film, che i nostri figli abbiano vite parallele del tutto sconosciute. E quando le verità vengono fuori scoppiano i sensi di colpa”. Pietro Castellitto, figlio dell’attore e regista Sergio Castellitto e della scrittrice Margaret Mazzantini, non poteva di certo tradire le aspettative. Dopo aver recitato in La bellezza del somaro e Venuto al mondo, è arrivato il momento per lui di staccarsi dalla sua famiglia. “Mio padre voleva tutto tranne che facessi l’attore – ha dichiarato il  ragazzo - aveva paura che mi montassi la testa, che mi creassi delle illusioni, preferisce che studi, è capace di stare le ore a sentirmi pronunciare aforismi di filosofia. Mia madre, invece, è divertita. Diciamo che adesso sono tutti e due contenti e rassegnati, soprattutto soddisfatti di questa mia prima esperienza di cinema extra-familiare”. Il risultato è un film che stupisce, diverte, originale tanto da lasciare assolutamente spiazzati. Molto fedele allo spirito di Hornby, infatti, quando la rivelazione "esplode" in seno alla famiglia, darà il via ad una serie di novità e conseguenze inattese, reazioni per nulla scontate e riflessioni sul senso della vita e dell'educazione.

VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

ULTIME NOTIZIE