questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Code Name: Geronimo

Locandina del film Code Name: Geronimo
TRAILER Fermo immagine del trailer
Code Name: Geronimo
(Code Name: Geronimo, 2012, Usa)

La ricostruzione della missione dei Navy Seals in Pakistan nel covo di Osama Bin Laden in un Tv movie interessato a mettere in scena con stile videoludico una pagina di propaganda a stelleestrisce.

E' passato poco più di un anno dalla ormai 'storica' missione segreta in Pakistan. Il nome in codice dell’obiettivo finale è Geronimo, lo stesso del temibile capo Apache capace di sfuggire per anni alle truppe americane dell’800. Nemmeno i membri del team conoscono il reale obiettivo di questa operazione, gestita direttamente dalla Cia e coordinata dalla Casa Bianca: trovare e uccidere Osama Bin Laden.  

 

Diretto da John Stockwell e prodotto da Nicholas Chartier e Harvey Weinstein, è stato trasmesso in Tv da National Geographic in Usa il 4 novembre, destando molte proteste da parte degli elettori repubblicani, visto che questa vicenda rappresenta una indubbia vittoria dell'Amministrazione Obama. Il film ricostruisce in modo molto accurato, grazie alle notizie filtrate dalla Cia, tutta la fase preparatoria, l'atmosfera di indecisione che fino all'ultimo teneva in sospeso il piano di attacco. La Casa Bianca infatti, memore del disastro avvenuto anni prima in Iran, con il fallimento del blitz per liberare gli ostaggi dell'Ambasciata americana di Teheran (su cui è appena uscito in Usa il film Argo) e che costò la poltrona all'allora Presidente Jim Carter, voleva una sicurezza totale sulla riuscita della missione. Il blitz della notte del 1 maggio in Pakistan viene raccontato in diretta dai protagonisti che spiegano cosa sta succedendo.  Il che toglie gran parte del pathos, ma rende tutto molto più chiaro. Il film è non tanto un tributo ad Obama (che si vede solo per pochi secondi, quando annuncia la fine di Osama) ma piuttosto dei Navy Seals e dell’agente Cia Vivian Hollins, unica donna dell'operazione, che riuscì a convincere il capo dell'Agenzia e di conseguenza la Casa Bianca a far scattare l’operazione. In Usa il film uscirà solamente in tv, mentre in Italia uscirà l'8 novembre al cinema con il titolo "Code name: Geronimo”.

Da segnalare che precedentemente Nicholas Chartier ha prodotto il film vincitore di 6 Oscar "The Hurt Locker" di Kathryn Bigelow, la quale invece sta ultimando la post produzione di "Operazione Zero Dark Thirty", un altro film sulla cattura di Osama Bin Laden che uscirà (questa volta al cinema) in Usa in dicembre (in Italia il 10 gennaio 2013).

VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

ULTIME NOTIZIE