questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Cloud Atlas

Locandina del film Cloud Atlas
TRAILER Fermo immagine del trailer
Cloud Atlas
(Cloud Atlas, 2012, Germania/Usa)

Adattare per il grande schermo un romanzo come L’Atlante delle Nuvole di David Mitchell è davvero impresa epica. E, Cloud Atlas, è un film spettacolare, ambizioso, monumentale. Sei storie che si dipanano in diverse epoche nell’arco di cinquecento anni per diventare un’unica storia. Perché ogni esistenza è collegata ad altre, ogni azione porta conseguenze nel tempo, si nasce, si muore e si rinasce. Tutto è connesso.

 

Un avvocato di San Francisco offre rifugio a uno schiavo in fuga durante un fatale viaggio di ritorno dalle isole del Pacifico nel 1849... un povero compositore di talento nella Scozia degli anni Trenta cerca di comporre la sua opera suprema prima di dover pagare il conto di un atto sconsiderato commesso nel passato... nel 1973 una giornalista fa di tutto per evitare un disastro nucleare... un editore di oggi, alla vigilia del suo più grande successo, viene ingiustamente tenuto prigioniero... nell’anno 2144 il clone, Sonmi-451, una cameriera, avverte il proibito risveglio di una coscienza umana... e nel futuro remoto e devastato del 2300, un pastore di capre combatte contro i rimorsi di coscienza per ciò che ha fatto per rimanere in vita. Ciascuno scenario viene introdotto una prima volta e poi portato avanti parallelamente agli altri; i passaggi fra l’uno e l’altro sono fluidi e rivelano il modo in cui tutte le storie sono fra loro collegate.

 

I fratelli Wachowski, Larry che nel frattempo è diventato Lana ed Andy, e Tom Tykwer sono amici da molto tempo. Nel libro di Mitchell hanno trovato il progetto per lavorare insieme e lo hanno fatto mettendosi davanti ad una prova durissima, riuscire a raccontare personaggi che si incontrano e si riuniscono passando da una vita all’altra. Via via che le conseguenze delle loro azioni e delle loro scelte si ripercuotono le une sulle altre attraverso passato, presente e futuro, una stessa anima si trasforma da omicida in eroe e un singolo gesto di gentilezza si riverbera nei secoli fino ad ispirare una rivoluzione. I registi sono stati supportati da un cast incredibile che comprende Tom Hanks, Halle Berry, Jim Broadbent, Hugo Weaving, Jim Sturgess che interpretano sei personaggi diversi, nell’identità personale e anche sessuale, più Susan Sarandon, Ben Whishaw, Hugh Grant e tantissimi altri talenti che si sono messi a completa disposizione di questa non semplice impresa. “Ero stregato mentre guardavo il procedimento con cui si è arrivati al film. – ha affermato Mitchell - Sono felice e in un certo senso invidioso di come questi registi hanno saputo smontare e rimontare il mio libro in modo da trarne il massimo effetto cinematografico. Mi sento un po’ come se avessi fornito le cellule staminali che loro hanno allevato fino a ottenere una loro creatura! È un’opera magnifica. Mi ha incantato dall’inizio alla fine”.

VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

ULTIME NOTIZIE