questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Jimmy Bobo - Bullet to the Head

Locandina del film Jimmy Bobo - Bullet to the Head
TRAILER Fermo immagine del trailer
Jimmy Bobo - Bullet to the Head
(Bullet to the Head, 2012, Usa)

“Quando vorrò la tua opinione, ti compro un cervello”. Questa è una delle tante eccellenti battute del violento e ironico, Jimmy Bobo - Bullet To the Head, con due pezzi da novanta, alla regia Mister Walter Hill e protagonista Sylvester Stallone!

 

Dopo aver assistito alla morte violenta dei rispettivi partner, un poliziotto Taylor Kwon (Sung Kang) ed un killer a pagamento, Jimmy Bobo (Sylvester Stallone) si alleano con il proposito di dare la caccia ed annientare il loro comune nemico. 

Jimmy Bobo - Bullet to the Head è chiaramente violentissimo, non si contano i morti, ma diventa un gioco grazie ad una sceneggiatura così esilarante e allo stesso tempo piena di verità, che rende il tutto molto divertente e coinvolgente. Walter Hill si dimostra ancora una volta un regista straordinario, Alessandro Camon è la sorpresa come sceneggiatore di un action che si stacca da mille altre storie simili che abbiamo già visto proprio per i dialoghi che ha scritto, e Stallone è semplicemente l’attore perfetto per il ruolo. Camon ha lavorato sull’adattamento di una graphic novel francese, dal titolo, Du plomb dans la tête. Jimmy Bobo non ci pensa mezzo secondo a farti fuori ma c’è sempre un motivo, ha una figlia e vive per lei, la protegge e, nel momento in cui, i sicari se la prendono con l’innocente, non ce n’è più per nessuno. Il suo motto è: “Mai fidarsi di un poliziotto”. Poi un certo Taylor Kwon, un giovane poliziotto si mette sulle sue tracce. Jimmy non è disposto a collaborare con lui ma quando ne percepisce l’onestà e il suo credere nella giustizia: i due faranno coppia. E qui scatta il ‘buddy movie’ anche se Jimmy rimarrà sé stesso fine alla fine e più che ‘buddy’ i due rimarranno amici/antagonisti. Tanto che all’ennesima minaccia di Taylor che afferma che se Jimmy tornerà a sgarrare non la passerà liscia, lui risponde: “Non vedo l’ora che arrivi quel momento”. Jimmy ha una missione. Il suo partner Louis (Jon Seda) è stato ucciso dai politici che tengono le mani sulla città e Jimmy ha giurato: ‘vendetta, tremenda vendetta’. Non si dimentica nulla e non esiste perdono. “Ho pensato che fosse una bella storia – ci ha detto Walter Hill quando il film è stato presentato al Festival di Roma - la sceneggiatura era geniale e potevo fare un film di intrattenimento classico ma che rimanesse anche molto attuale. Penso che Bullet to the Head sia un grande omaggio agli action anni ’70 con una tematica moderna e, la vera sfida, è stata riuscire a mantenere questo equilibrio”. Riguardo, invece al fatto che un regista della sua statura manchi da molto tempo, circa da dieci anni, dal grande schermo, Hill ha spiegato: “Dovete sapere che uno degli aspetti più importanti sul lavorare a Hollywood ha a che vedere con le opportunità. E, negli ultimi anni, mi sono state fatte ottime proposte per la tv ma niente per il cinema. Quando è arrivato questo film mi sono rimesso in gioco dato che Bullet to the Head è un film di azione con dei confini delimitati. Personalmente non mi interessano gli effetti speciali mi interessano le persone, le storie, raccontare i rapporti umani, le relazioni, sempre mantenendo uno sguardo ironico”. Alessandro Camon, invece, inizia nel 2000 tra i produttori di American Psycho, proseguendo poi con film come Thank You for Smoking (2005), Fur - Un ritratto immaginario di Diane Arbus (2006), Il cattivo tenente - Ultima chiamata New Orleans (2009) e Wall Street - Il denaro non dorme mai (2010) e dal 2008 ha scritto anche varie sceneggiature tra le quali Oltre le regole - The Messenger, insieme ad Oren Moverman, per la quale si sono aggiudicati l’Orso d'Argento alla miglior sceneggiatura alla 59ª edizione del Festival di Berlino e la nomination agli Oscar nel 2010. Chi ama il genere non si perda questa pellicola dove non sono le pistole che uccidono ma i proiettili.

 

VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

ULTIME NOTIZIE