questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Skyfall

Locandina del film Skyfall
TRAILER Fermo immagine del trailer
Skyfall
(Bond 23, 2012, Usa)

James Bond compie cinquant’anni e lo fa in grande stile con un film diretto da un Premio Oscar, Sam Mendes. Skyfall è la 23° pellicola su 007 e per la terza volta ad interpretarlo c’è Daniel Craig. Tra i nemici, un altro Premio Oscar, Javier Bardem, e due bellissime Bond Girl: Naomie Harris e Bérénice Marlohe.

 

Il quartier generale del servizio segreto britannico MI6 è sotto attacco, minacciato da atti terroristici con bombe piazzate ovunque e assediato da pericolosissimi nemici, comandati dal terribile Silva (Javier Bardem). James Bond (Daniel Craig) viene immediatamente richiamato per scoprire come sia possibile che un luogo come l’MI6 non sia più sicuro e abbia perso il controllo e la tutela che lo ha sempre contraddistinto. Ma durante le sue azioni l’agente segreto al servizio di Sua Maestà scoprirà segreti scomodi, strettamente legati al suo capo di sempre M (Judi Dench). A dargli una mano l’ipertecnologico Q (Ben Whishaw) e un agente estremamente seducente, Eve (Naomie Harris).

 

Per la prima volta un film di 007 è diretto da un Premio Oscar, Sam Mendes. Il regista di American Beauty e Revolutionary Road ha scelto di tornare alla classicità. Nei titoli di testa si rivede la tradizionale inquadratura ‘gunbarrel’, ovvero la canna della pistola che mira a James Bond, che in Casino Royale e Quantum of Solace, era piazzata non in apertura di film. Daniel Craig riprende per la terza volta il ruolo di James Bond e tornano in scena personaggi come Q, l’addetto a costruire tutte le invenzioni più pazzesche che possano aiutare 007 nelle sue missioni, e ad interpretarlo c’è il giovane Ben Whishaw. Judi Dench è come sempre M, il capo di Bond e in Skyfall la relazione tra i due ha un ruolo chiave. Mentre si aggiungono al cast pezzi da novanta come Javier Bardem nei panni di Raoul Silva, acerrimo nemico di Bond e dell’MI6, oltre a Ralph Fiennes ed Albert Finney. Due le Bond Girl, una è Eve ovvero Naomie Harris che in realtà è un’agente che aiuta Bond, mentre Sévérine è Bérénice Marlohe un personaggio molto più ambiguo ed enigmatico, una vera femme fatale. Mendes ha girato il film in Inghilterra, presso i mitici Studi Pinewood, oltre che in Cina e Giappone. Craig nelle dichiarazioni che ha rilasciato ha affermato che: “A mio avviso Skyfall sarà il miglior film della serie e lo dico perché penso che il segreto della forza della pellicola stia nel fatto che ha tutti gli ingredienti classici della saga – azione, inseguimenti, scene di seduzione, il Martini cocktail secco agitato e non mescolato – filtrati, però, dallo sguardo di Sam Mendes. Oltre ad essere un grandissimo regista, Sam è anche un grande fan del personaggio creato da Ian Fleming, quindi ha tenuto un grande rispetto per l’icona ma rinnovandola”. Naomie Harris, inglese di origini giamaicane, l’abbiamo vista negli ultimi due film del franchise Pirati dei Caraibi e in Miami Vice di Michael Mann mentre Bérénice Marlohe è una modella ed attrice francese al suo debutto in film così gigantesco. Le due attrici hanno rilasciato dichiarazioni entusiastiche su Skyfall e sul lavorare con Mendes, affermando che ha trasformato la classica Bond Girl in una Bond Woman o, ancora meglio, in una Bond Lady.

VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

ULTIME NOTIZIE