questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Blackhat

Locandina del film Blackhat
TRAILER Fermo immagine del trailer
Blackhat
(Blackhat, 2015, Usa)

Blackhat segue la storia di un hacker pregiudicato Nicholas Hathaway (CHRIS HEMSWORTH di The Avengers e della serie di Thor), in licenza dal carcere federale, che insieme ai suoi soci americani e cinesi cerca di identificare e sventare una pericolosissima rete di criminalità informatica che opera a livello mondiale: da Los Angeles a Hong Kong , passando per Perak, Malesia e Giacarta. Però, man mano che Hathaway si avvicina al suo obiettivo, il suo bersaglio diventa consapevole della presenza di Hathaway stesso, e la posta in gioco si sposta sul piano personale.  

Ad Hong Kong, la Centrale Nucleare di Chai Wan è stata violata. Un piccolo malware (virus informatico), si è insinuato nell’ accesso remoto (RAT), aprendo una backdoor ad una più grande payload di malware che manomette e distrugge il sistema di raffreddamento della Centrale, causando una violazione che ha fatto saltare in aria un reattore a Chai Wan, provocando un disastro di proporzioni gigantesche. Non sono stati effettuati tentativi di estorsione o rivendicazioni di natura politica al riguardo. Il movente è un mistero. Un gruppo di alti ufficiali dell’Esercito Popolare di Liberazione (PLA) ha reclutato un team per la difesa dalle incursioni cibernetiche, capitanato da Chen Dalai, per dare la caccia all'autore dell'attacco. Contemporaneamente a Chicago un altro attacco informatico colpisce il Mercantile Trade Exchange  (MTE) in grado di mandare alle stelle le quotazioni della soia entro le 24 ore.

L’esperta agente speciale dell’FBI, Carol Barrett, propone ai suoi superiori una partnership con un team cinese addetto alla difesa informatica, dal momento che entrambi i paesi hanno subito degli attacchi. Ma la risposta del Capitano Chen non è esattamente quella che la Barrett si aspettava. L’ufficiale cinese, formatosi al MIT, parla perfettamente inglese, ed insiste sulle sue controparti americane, affinché rilascino immediatamente un noto hacker blackhat, detenuto in un penitenziario federale degli Stati Uniti: Nicholas Hathaway.

Hathaway, sfidando le autorità, considerate le condizioni precarie della vita carceraria si gioca un'ultima possibilità per tornare alla vita reale ... la scoperta dell'autore del malware in cambio della commutazione della pena. Non appena i confini claustrofobici della vita da detenuto lasciano il posto al caos dello spazio aperto della libertà -  senza neanche avere il tempo di adattarsi- Hathaway si sente destabilizzato. L'aiuto arriva da una fonte improbabile: la seducente quanto diretta ingegnere informatica - nonché sorella minore del suo migliore amico - Chen Lien.

Hathaway, Lien e Chen fanno squadra con la Barrett e Mark Jessup (HOLT MCCALLANY di Gangster Squad), un maresciallo statunitense responsabile del ritorno di Hathaway in carcere, per identificare e fermare un’ invisibile, repentina e pericolosa organizzazione criminale informatica, che opera da una postazione sconosciuta. Sono come fantasmi, che minacciano con malware i server, pur rimanendo invisibili.

Il gruppo rileva un filo conduttore di indizi digitali che portano da Chicago a Los Angeles, per poi arrivare a Hong Kong, in Malesia fino a Giacarta, per la caccia al nemico, che avendo scoperto i suoi inseguitori, è lui stesso ora a perseguitarli. Il gruppo di Hathaway muovendosi in tutta l'Asia, intuisce che le motivazioni ed i piani che si celano dietro gli attacchi sono molto più ampi, oscuri ed imprevedibili di quel che immaginavano.

I conflitti iniziali del gruppo si trasformano in una comune interazione ad azione rapida, mentre il pericolo all’orizzonte va delineandosi sempre più minaccioso.

VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

ULTIME NOTIZIE