questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Benvenuti al Sud

Locandina del film Benvenuti al Sud
TRAILER Fermo immagine del trailer
Benvenuti al Sud
(Benvenuti al Sud, 2010, Italia)

Risate contro i pregiudizi. Dalla Brianza al Cilento nel remake di Benvenuti al Nord (Bienvenue chez le Ch’tis), la commedia francese di maggior successo di sempre.

Alberto (Bisio), responsabile dell'ufficio postale di una cittadina della Brianza, sotto pressione della moglie Silvia (Finocchiaro), è disposto a tutto pur di ottenere il trasferimento a Milano. Anche fingersi invalido per salire in graduatoria. Ma il trucchetto non funziona e per punizione viene trasferito in un paesino della Campania, il che per un abitante del nord equivale a un vero e proprio incubo. Rivestito di pregiudizi, Alberto parte da solo alla volta di quella che ritiene la terra della camorra, dei rifiuti per le strade e dei “terroni” scansafatiche. Con sua immensa sorpresa, Alberto scoprirà invece un luogo affascinante, dei colleghi affettuosi, una popolazione ospitale e un nuovo e grande amico, il postino Mattia (Siani), al quale darà una mano per riconquistare il cuore della bella Maria (Lodovini). Il problema ora però è un altro: come dirlo a Silvia? Già, perché da quando è partito, non solo il loro rapporto sembra rifiorito, ma agli occhi dei vecchi amici del nord Alberto è divenuto un vero e proprio eroe...

“Benvenuti al Sud – afferma Luca Miniero – non è un film contro i leghisti, ma un inno alla tolleranza, un omaggio all’accoglienza e al calore umano della gente del sud. Per questo motivo la commedia si concentra sugli aspetti positivi di quella terra. Il film è effettivamente un remake del film di Dany Boon, dato che raccontiamo la stessa storia, ma trapiantata nell’Italia di oggi con un ‘polentone’ e un ‘terrone’ contrapposti che, però, conoscendosi, finiscono non solo con il capirsi ma con il diventare ottimi amici”. Straordinaria  la coppia Bisio/Siani ovvero il ‘gorgonzola’ contro la ‘mozzarella’.

VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

ULTIME NOTIZIE