questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Asterix e Obelix al servizio di sua Maestà

Locandina del film Asterix e Obelix al servizio di sua Maestà
TRAILER Fermo immagine del trailer
Asterix e Obelix al servizio di sua Maestà
(Astérix et Obélix: Au Service de Sa Majesté, 2012, Francia, Ungheria, Spagna, Italia)

Tredici anni dopo Asterix e Obelix contro Cesare, la coppia Gerard Depardieu/Edouard Baer porta in sala il quarto capitolo dei buffi eroi galli, questa volta chiamati a difendere la Britannia dal solito Cesare. Ne vedremo delle belle...

Impegnato a scrivere una per nulla modesta autobiografia delle sue gesta, Cesare è sempre più assetato di conquiste. Determinato a far si che la storia venga raccontata come prima e dopo Cesare, decide di invadere la pacifica Britannia, i cui abitanti sono governati dalla pacata Cordelia. Quando a resistere all'invasione è solo un piccolo villaggio, la Regina decide di chiedere aiuto alla Gallia. In suo soccorso armati di pozione magica sono Asterix ed Obelix, accompagnati da Goudurix, nipote del loro capo, giovane indisciplinato al quale devono insegnare tutto su come diventare un grande condottiero...

In principio fu Asterix ed Obelix contro Cesare, seguito da Asterix ed Obelix Missione Cleopatra ed Asterix alle Olimpiadi. Laurent Tirard (il piccolo Nicolas e i suoi genitori) dirige il quarto capitolo della saga (disponibile in 3D) dedicata ai buffi eroi galli e basata sull'opera di Renè Goscinny e Albert Uderzo. Co – produzione con L'Italia attraverso Lucky Red, che lo distribuisce, il film è costato 61 milioni di dollari e può contare sulla piccola partecipazione di alcuni dei nostri attori: Luca Zingaretti, Neri Marcorè, Filippo Timi e Niccolo Sennì. “E' un progetto di dimensioni vertiginose, ma sapevo che questo tipo di opportunità non si presenta due volte – spiega Tirard a proposito del suo approccio alla saga – volevo riportare i due personaggi di fronte a problematiche vere, anche quelle tra uomo e donna, ed è per questo che ho voluto la Denevue, e la Lemercier”.

Se Asterix nel tempo è stato incarnato da attori diversi, e l'ultimo è proprio Edouard Baer, vero baluardo della saga è Gerard Depardieu. “Adoro Obelix – dichiara – non so se mi somigli ma il fatto che io ami tanto questo personaggio implica il desiderio di essere un po' come lui, invidio il suo lato positivo. La pellicola è stata sceneggiata dal regista stesso insieme a Gregoire Vigneron, con la supervisione di Albert Uderzo.

VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

ULTIME NOTIZIE